EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Everest, 86enne nepalese muore sull'Everest, tentava record

Everest, 86enne nepalese muore sull'Everest, tentava record
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il nepalese 86enne Min Bahadur Sherchan è morto mentre preparava la scalata dell'Everest. Forse una ttacco cardiaco

PUBBLICITÀ

Voleva battere il record di scalatore più anziano del monte Everest. Ma il suo cuore non ha retto. Min Bahadur Sherchan, 86 anni, è deceduto in un campo base della montagna più alta del mondo. L’alpinista nepalese, con un passato da militare, aveva già conquistato il titolo a 76 anni, nel 2008, toccando la vetta dell’Everest a 8.848 metri. Nel 2013 il titolo era passato al giapponese Yuichiro Miura, di 80 anni.

Min Bahadur Sherchan, once oldest to scale Mount Everest, dead at 86 https://t.co/nghW1hhJnppic.twitter.com/6i9iGT53DL

— NDTV (@ndtv) 7 maggio 2017

Sarebbero circa 750 le persone che quest’anno cercheranno di raggiungere la cima, a cominciare dalla fine del mese quando si aprirà l’alta stagione degli scalatori. Prima di cimentarsi nell’impresa, gli aspiranti alla vetta abituano l’organismo alle condizioni estreme dell’altitudine.

RIP #MinBahadurSherchan ! You'll always be remembrd as the legend tht you are! Can't believe​ I'm nevr going to see your warm smile again :( pic.twitter.com/hRX2V4fANP

— Aditi Sharma (@aditiraisharma) 7 maggio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nepal, si aggrava il bilancio delle vittime del sisma

In Nepal sfila l'orgoglio LGBTQ+: in centinaia per chiedere maggiori diritti

Il Festival del riso fa "giocare" tutto il Nepal