Dj Fabo è morto in Svizzera con il suicidio assistito: “Fuori dall'inferno di dolore”

Dj Fabo è morto in Svizzera con il suicidio assistito: “Fuori dall'inferno di dolore”
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Fuori dall’inferno di dolore: Dj Fabo è morto in Svizzera dove si è sottoposto al suicidio assistito.

PUBBLICITÀ

Fuori dall’inferno di dolore: Dj Fabo è morto in Svizzera dove si è sottoposto al suicidio assistito.

“È veramente una vergogna che nessuno dei parlamentari abbia il coraggio di mettere la faccia per una legge che è dedicata alle persone che soffrono”: queste le ultime parole di Fabo che come ha scritto Marco Cappato “ha scelto di andarsene rispettando le regole di un paese che non è il suo”.

“Stamattina dopo la seconda visita medica ha confermato le sue volontà e poi una terza vota ha attivato da solo con la sua bocca che è uno dei movimenti residui che pio fare. Ha assunto in questo modo la sostanza che lo ha portato in pochi minuti ad addormentarsi e, senza soffrire, poi a morire”, ha poi spiegato Marco Cappato.

Dj Fabo era rimasto tetraplegico e cieco dopo un incidente. Il decesso è stato indotto da un cocktail di farmaci che gli ha fermato il cuore. Procedura con la quale in Svizzera un malato terminale puo’ decidere autonomamente di morire senza l’intervento diretto di un medico. In Italia la legge sul testamento biologico è ferma in parlamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cappato, intervista alla vigilia della sentenza per il caso Dj Fabo

Chiesa cattolica, problemi di salute per Papa Francesco: tosse e affanno

Milano, standing ovation per il videomessaggio di Berlusconi alla convention di Forza Italia