EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maxi-retata contro l'ISIL in Turchia: oltre 400 fermi

Maxi-retata contro l'ISIL in Turchia: oltre 400 fermi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La polizia turca ha effettuato oltre 400 fermi nel corso di una maxi-retata contro sospetti aderenti e fiancheggiatori dell’ISIL, condotta in oltre dieci città del…

PUBBLICITÀ

La polizia turca ha effettuato oltre 400 fermi nel corso di una maxi-retata contro sospetti aderenti e fiancheggiatori dell’ISIL, condotta in oltre dieci città del Paese. Il più alto numero nella provincia di Semliurfa, a ridosso del confine siriano, in cui le persone finite in manette sono oltre 150. Sessanta i fermi nella capitale Ankara e una ventina a Istabul.

Tra i fermati, che i media locali indicano come “in prevalenza stranieri”, anche nove persone sospettate di preparare un attentato nella città nord-occidentale di Smirne. La stampa turca sostiene che si tratti della più imponente operazione contro il sedicente Stato Islamico dall’attentato in una discoteca di Istanbul, in cui a Capodanno avevano perso la vita 39 persone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia: Erdogan allenta il disegno di legge contro i cani randagi, 4mila a rischio soppressione

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno