EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Siberia. Acque rosse del Doldykane, Norilsk ammette sua responsabilità

Siberia. Acque rosse del Doldykane, Norilsk ammette sua responsabilità
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Norilsk Nickel, gruppo minerario russo, ha riconosciuto la propria responsabilità nell’improvviso cambiamento di colore delle acque del fiume Doldykane, in Siberia settentrionale, diventate rosso…

PUBBLICITÀ

La Norilsk Nickel, gruppo minerario russo, ha riconosciuto la propria responsabilità nell’improvviso cambiamento di colore delle acque del fiume Doldykane, in Siberia settentrionale, diventate rosso porpora.

Il fenomeno, su cui era stata aperta un’inchiesta, è stato causato dalla fuoriuscita delle acque residue della pulizia dell’industria di Nadejda a causa delle forti piogge del 5 settembre scorso.

Secondo la spiegazione fornita da Norils Nickel, dopo gli interventi di ammodernamento del sito industriale, il liquido era stato stoccato in vasche che hanno tracimato a causa delle piogge eccezionali.

Il gruppo, primo produttore mondiale di nickel e palladio, asserisce che l’episodio non presenta rischi per l’ambiente. Dopo l’incidente, il gruppo industriale aveva immediatamente negato ogni tipo di fuga mostrando fotografie che mostravano un ritorno alla normalità nelle acque del fiume.

After repeatedly denying, Norilsk Nickel admits spill from filtration dam turned river red https://t.co/ya8P1tIvRgpic.twitter.com/cTJTy4HeF4

— Alec Luhn (@ASLuhn) 12 settembre 2016

#Norilsk, northern #Russia: the site of copper & nickel #mining & #environment|al degradation pic.twitter.com/2s6kRXPsql

— Alex Kokcharov (@AlexKokcharov) 7 settembre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Greenpeace, attivisti contro l'industria della moda

Azione di Greenpeace a Madrid per chiedere il cessate il fuoco a Gaza

A Riyadh si è discusso delle sfide del mercato mondiale del lavoro