This content is not available in your region

Venezuela, governo Maduro: "Sventato attacco armato ordito dall'opposizione "

Access to the comments Commenti
Di Michela Monte
euronews_icons_loading
Venezuela, governo Maduro: "Sventato attacco armato ordito dall'opposizione "

La tensione politica resta alta in Venezuela all’indomani della “Presa di Caracas”. Centinaia di persone sono scese il piazza in favore del referendum contro
Nicolas Maduro. Il presidente ha definito “golpisti” i suoi avversari, mentre si moltiplicano gli arresti contro gli oppositori. Il Ministro degli Esteri Delcy Rodriguez:

“L’intervento preventivo del governo nazionale ha impedito un massacro. C’erano cecchini pronti a uccidere i cittadini per far vendere al mondo una pessima immagine del Paese. E noi abbiamo denunciato tutto questo senza sosta. I vertici dell’opposizione venezuelana stanno vendendo questo per screditare il Venezuela”.

La manifestazione è stata funestata da incidenti isolati. La Guardia Nacional è intervenuta con cariche, lancio di lacrimogeni e camion con cannoni d’acqua. Incidenti isolati condannati dagli oppositori, che promettono di tornare in piazza il 7 settembre.