EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Russia: la pilota ucraina Nadiya Savchenko interrompe lo sciopero della sete

Russia: la pilota ucraina Nadiya Savchenko interrompe lo sciopero della sete
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nadiya Savchenko ha interrotto lo sciopero della sete, iniziato una settimana fa. La conferma arriva da un tweet dell’avvocato della pilota

PUBBLICITÀ

Nadiya Savchenko ha interrotto lo sciopero della sete, iniziato una settimana fa. La conferma arriva da un tweet dell’avvocato della pilota dell’aviazione ucraina.

Слава Богу Надя Савченко прекратила сухую голодовку. На её решение повлияла просьба Петра Порошенко и всех кто её поддержал! #FreeSavchenko

— Николай Полозов (@Moscow_advokat) 10 Mars 2016

La donna è accusata dell’omicidio di due giornalisti russi morti durante gli scontri tra le truppe governative e i separatisti nell’Ucraina orientale nel 2014.

Non è chiaro il motivo per il quale Sevchenko abbia preso questa decisione: se nella speranza che i giudici emettano la sentenza in settimana o per una precisa richiesta del presidente Poroschenko. Mercoledì da Ankara il capo di Stato ucraino aveva aperto alla possibilità di uno scambio di prigionieri: “Se mi state chiedendo se uno scambio sarebbe possibile, come presidente vorrei dire che per la prima volta, avvalendomi dei miei diritti costituzionali, sono pronto a scambiare dei prigionieri in cambio di Nadiya Savchenko.”

La replica del Cremlino all’offerta avanzata da Poroshenko è arrivata a stretto giro di posta. La Russia, ha detto il portavoce di Putin, prende nota ma fino a quando non verrà emesso il verdetto non sarà presa alcuna decisione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: atteso il verdetto per la pilota ucraina Savchenko. Mosca resiste alle pressioni internazionali

Russia: atteso tra dieci giorni il verdetto per la pilota ucraina Nadiya Savchenko

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"