EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Gaza: bruciate 15 tonnellate di barrette di cioccolato

Gaza: bruciate 15 tonnellate di barrette di cioccolato
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

15 tonnellate di barrette di cioccolato andate in fumo. Il gigantesco falò di cacao, arachidi e caramello è stato eseguito dalle autorità di Gaza

PUBBLICITÀ

15 tonnellate di barrette di cioccolato andate in fumo. Il gigantesco falò di cacao, arachidi e caramello è stato eseguito dalle autorità di Gaza dopo che lo scorso 23 febbraio l’azienda statunitense proprietaria del marchio aveva deciso il suo ritiro dal mercato per un pezzettino di plastica rossa trovato in una barretta prodotta in uno stabilimento olandese.

“Abbiamo distrutto le barrette al cioccolato – spiega Fares Shehada, responsabile per la tutela dei consumatori – dopo averle ritirate da
mercati e nei negozi, dopo esserci coordinati con gli importatori e i distributori del prodotto. Avevamo avuto l’ordine di ritirarle dal mercato”.

Nessuna paura però per i più golosi. Nonostante infatti dal 2007 Israele abbia imposto severe restrizioni ai beni in entrata e in uscita dalla Striscia di Gaza controllata da Hamas, il cioccolato non è inserito in questa lista. La zona potrà ben presto ottenere la propria fornitura di ipercaloriche barrette al cioccolato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mars e Snickers ritirati dal mercato

Rafah, Israele controlla corridoio Philadelphi tra Gaza e Egitto: aiuti ridotti del 70%

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli