Siria: nuove violazioni della tregua, slittano i negoziati a Ginevra

Siria: nuove violazioni della tregua, slittano i negoziati a Ginevra
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre a Idlib, nel nord della Siria, si contano 19 morti in un attacco attribuito a raid governativi o russi, Mosca lamenta altre violazioni del

PUBBLICITÀ

Mentre a Idlib, nel nord della Siria, si contano 19 morti in un attacco attribuito a raid governativi o russi, Mosca lamenta altre violazioni del cessate il fuoco.

Intanto i colloqui di pace a Ginevra slittano di cinque giorni (dal 9 al 14 marzo). La protavoce dell’inviato dell’Onu Staffan de Mistura precisa che i partecipanti saranno gli stessi del primo round di colloqui.

“Non abbiamo mandato nuovi inviti” dice Jessy Chahine. “Gli invitati sono ancora gli stessi: il governo, l’HNC e gli individui coinvolti negli incontri del Cairo e di Mosca in base alla risoluzione 2254 del Consiglio di Sicurezza.”

Nel frattempo il generale statunitense Lloyd Austin chiede l’autorizzazione a riprendere il progetto di addestrare forze dell’opposizione siriana per combattere l’Isil.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano

La Turchia bombarda milizie curde in Siria

Siria, missili nelle aree controllate dall’opposizione nelle province di Idlib e Aleppo