Russia: 36 i morti per un incidente in una miniera nel nord del Paese

Russia: 36 i morti per un incidente in una miniera nel nord del Paese
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tragedia in Russia, dove si contano almeno 36 morti per l’incidente avvenuto 3 giorni fa in una miniera di carbone nel nord del Paese. La

PUBBLICITÀ

Tragedia in Russia, dove si contano almeno 36 morti per l’incidente avvenuto 3 giorni fa in una miniera di carbone nel nord del Paese.

La maggioranza delle vittime, 31, sono minatori rimasti intrappolati da giovedì scorso dopo l’esplosione e un incendio provocati da alcune fughe di gas metano.

Insieme ai lavoratori hanno perso la vita anche 5 pompieri impegnati nelle operazioni di salvataggio e rimasti investiti da nuove deflagrazioni.

Ora la società proprietaria della miniera ha annunciato la fine dei soccorsi.

L’incidente è avvenuto nei pressi della città di Vorkouta, a 150 chilometri a nord del Circolo Polare Artico.

Durante la prima esplosione nella miniera ad una profondità di oltre 740 metri si trovavano 110 lavoratori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Funerali di Navalny a Mosca: la bara sepolta sulle note di "My Way", decine di arresti in Russia

Elezioni presidenziali russe, inizia il voto anticipato nelle aree remote dell'Estremo Oriente

Russia: 9 anni fa a Mosca l'omicidio di Boris Nemtsov