This content is not available in your region

Due palestinesi uccisi mentre tentavano di accoltellare dei soldati in Cisgiordania

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Due palestinesi uccisi mentre tentavano di accoltellare dei soldati in Cisgiordania

Nuovo episodio dell’Intifada del coltelli nel nord della Cisgiordania.

Due cittadini palestinesi sono stati uccisi a un check-point israeliano vicino a Jenin, nella valle del Giordano.

Alì Abu Mariam e Said Abu el-Wafa, di 23 e 38 anni, avrebbero tentato di accoltellare due soldati. I loro corpi sono stati restituiti alle famiglie malgrado quanto preannunciato dalle autorità israeliane, che, per scoraggiare nuovi attacchi, avevano minacciato di confiscare i corpi degli assalitori uccisi.

Israele vive un nuovo periodo di tensione, anche interna. Giovedì è stato ritrovato e ucciso il nemico pubblico n°, Nashat Melhem, il cittadino arabo israeliano sospettato di aver fatto fuoco la settimana scorsa in un pub di Tel aviv uccidendo 3 persone e ferendone 8.

L’uomo, ricercato da 7 giorni era nascosto in una moschea nel suo villaggio. Circondato dalle forze dell’ordine, sarebbe uscito sparando e sarebbe stato dunque abbattuto.