EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ungheria: migranti prendono d'assalto il treno per Vienna, che non parte

Ungheria: migranti prendono d'assalto il treno per Vienna, che non parte
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

I migranti prendono d’assalto i treni a Budapest, nella vana speranza di poter raggiungere l’Austria e quindi la Germania. Stamattina la polizia

PUBBLICITÀ

I migranti prendono d’assalto i treni a Budapest, nella vana speranza di poter raggiungere l’Austria e quindi la Germania. Stamattina la polizia ungherese si è ritirata dalla stazione di Keleti, da dove partono normalmente i treni per l’Austria. Circa duemila persone si sono riversate nello scalo, dove è poi stato diffuso un annuncio: nessun treno internazionale partirà da Budapest fino a nuovo ordine.
I migranti, che hanno passato due
notti all’addiaccio prima che la polizia si ritirasse e lasciasse libero l’ingresso, si sono riversati nello scalo e sono saliti sul primo treno per Vienna, affollato ben oltre la capienza e rimasto poi fermo in stazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, nuova notte di attesa per migranti bloccati alla stazione di Budapest

Gli islandesi aprono le case ai rifugiati: In 12mila firmano una petizione on line

L'Europa dei volontari in soccorso ai migranti