EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Francoforte, assalto alla nuova sede della BCE. Centinai i fermi

Francoforte, assalto alla nuova sede della BCE. Centinai i fermi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Auto distrutte, assaltati mezzi pubblici e negozi. Oltre 90 poliziottti feriti, piu’ di 350 i fermati.

A Francoforte è sfociata in guerriglia urbana la protesta di “Blockupy” contro l’austherity e contro la politica e la nuova sede della Banca Centrale Europea. 10 mila le persone scese in piazza per un corteo che doveva essere pacifico. Frange violente hanno prima incendiato auto della polizia e poi lanciato sassi contro gli agenti. Contusi anche decine di manifestanti.

“Penso che la BCE sia lo status-symboI della politica monetaria in Europa, per la potenza che rappresenta. Ecco perchè siamo venuti qui, tutte queste persone sono arrivate da moltissimi paesi, e hanno un unico obiettivo lottare contro queste politiche imposte dal capitalismo”, fa notare un ragazzo.

Nonostante gli scontri, nella città tedesca la nuova sede della Banca centrale europea è stata comunque inaugurata: si tratta di un enorme edificio alto 185 metri con due torri. Un’opera del valore di oltre 1 miliardo di euro. “Capisco cosa motiva i manifestanti” – ha dichiarato il Presidente della BCE Draghi – “ma ma non offrono una soluzione se vogliono un’Europa più integrata attraverso maggiore solidarietà fra le nazioni”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ambientalisti occupano la foresta per protestare contro l'espansione della fabbrica Tesla

Germania, ancora seimila persone in piazza contro l'estrema destra

Greenpeace, attivisti contro l'industria della moda