Iran: 36 anni dalla rivoluzione, Rohani chiede di rimuovere le sanzioni

Iran: 36 anni dalla rivoluzione, Rohani chiede di rimuovere le sanzioni
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L’Iran celebra il 36esimo anniversario della rivoluzione,mentre si tenta di raggiungere un accordo definitivo sul nucleare. Per le strade di Teheran

PUBBLICITÀ

L’Iran celebra il 36esimo anniversario della rivoluzione,mentre si tenta di raggiungere un accordo definitivo sul nucleare.

Per le strade di Teheran sono stati scanditi come ogni anno slogan anti-statunitensi e anti-israeliani. Bruciato anche un pupazzo con le sembianze di Barack Obama.

I manifestanti sono confluiti nella piazza Azadi (libertà) per il discorso del presidente iraniano. Hassan Rohani ha affermato che l’Iran è pronto a mostrarsi trasparente sul suo programma nucleare, in cambio della cancellazione delle sanzioni, definite “ingiuste e illegali”. “Non è stata la pressione delle sanzioni a far sedere l’Iran al tavolo dei negoziati. L’Iran ha accettato di negoziare per ragioni logiche e per creare pace e stabilità nella regione e nel mondo”.

Gli iraniani festeggiano la rivoluzione che l’11 febbraio del 1979 provocò la caduta del regime dello Scià Mohammad Reza Pahlavi. Dieci giorni prima, il fondatore della futura Repubblica islamica, l’ayatollah Ruhollah Khomeini, era rientrato in Iran dalla Francia dopo 15 anni di esilio, quando lo Scià aveva già lasciato il Paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Iran: chiusura seggi estesa fino a mezzanotte, ha votato solo il 41%

Iran al voto il 1° marzo, l'affluenza bassa preoccupa il regime: il 77% non vuole votare

Grossi (Aiea): l'Iran non è del tutto trasparente sul programma atomico