EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'assalto delle teste di cuoio al negozio di Vincennes

L'assalto delle teste di cuoio al negozio di Vincennes
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Port de Vincennes, periferia parigina. Nelle immagini drammatiche l’irruzione delle forze di sicurezza nel negozio di cibi ebraici da ore teatro di

PUBBLICITÀ

Port de Vincennes, periferia parigina. Nelle immagini drammatiche l’irruzione delle forze di sicurezza nel negozio di cibi ebraici da ore teatro di una presa di ostaggi da parte di Amady Coulibaly.

L’attentatore è stato ucciso dalle teste di cuoio, ma a terra restano anche quattro ostaggi. Tra gli scampati anche un bambino di pochi mesi di età.

Prima del sequestro, Coulibaly aveva ucciso una agente di polizia a Montrouge. Dopo essersi dato alla fuga l’uomo è riapparso a Vincennes. Minacciando gli ostaggi, ha detto di stare agendo in nome dell’Isis.

[View the story “Charlie Hebdo: 4 ore in stato d’assedio a Paris-Vincennes” on Storify]

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dammartin-en-Goële e Parigi, blitz in contemporanea. Morti tutti i sequestratori. Quattro vittime tra gli ostaggi

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"