ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Shanghai piange morti di capodanno. 36 uccisi dalla calca

Shanghai piange morti di capodanno. 36 uccisi dalla calca
Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di persone a Shanghai portano fiori sul luogo dove, la notte di capodanno, si è consumata una terribile tragedia.

36 persone sono morte e decine sono rimaste ferite a causa della calca. Alcune sono ncora in prognosi riservata.

Tutto sarebbe cominciato quando, dalla finestra del terzo piano di un bar, sono stati lanciati dei coupon simili a banconote da 100 dollari trascinati dal vento sulla folla. Al centro vi era stampata la scritta M18, che è il nome del bar.

Ma anche la sicurezza, inferiore a quella messa in campo un anno fa avrebbe giocato un ruolo: “C’erano pochi poliziotti per una manifestazione del genere, è terribile che cose di questo tipo si verifichino in città come Shanghai”, dice un uomo.

Sui social media alcuni dicono di aver visto immagini della proprietaria del bar che mostrava i coupon prima dell’incidente, ma la donna ha negato. Se fosse riconosciuta responsabile rischia un’incriminazione severa visto l’indignazione che questa tragedia ha scatenato in tutta la Cina.