Ecco i 5 luoghi da visitare nel 2024. Tre sono in Europa

Praca da Republica nella città di Viana do Castelo, Portogallo.
Praca da Republica nella città di Viana do Castelo, Portogallo. Diritti d'autore Canva
Di Euronews Travel
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

I viaggiatori di tutto il mondo hanno dato voti eccezionali a queste destinazioni.

PUBBLICITÀ

Sono state nominate le destinazioni più accoglienti del mondo per il 2024 e tre delle prime cinque sono in Europa. Booking.com ha utilizzato più di 309 milioni di recensioni di clienti per stilare la lista. Le destinazioni sono state classificate in base all'ospitalità, al servizio e agli standard delle strutture ricettive, delle attività e delle società di trasporto, come quelle di autonoleggio. Le località vincitrici hanno un numero di recensioni superiore alla media che ne elogiano l'ospitalità e il servizio di prima classe.

Molti dei Paesi che hanno ricevuto il maggior numero di riconoscimenti si trovano in Europa. L'Italia è stata la prima con 181.012, seguita da Spagna (125.611), Francia (124.361), Germania (86.910) e Regno Unito (74.754). La top 10 è completata da Polonia, Brasile, Stati Uniti, Croazia e Portogallo.

Dove sono le città più accoglienti d'Europa nel 2024?

L'elenco delle città più accoglienti del mondo è dominato da destinazioni europee, con quattro città su 10 situate nel continente. Arraial d'Ajuda, in Brasile, si è classificata al primo posto, seguita da Ermoupoli in Grecia, Viana do Castelo in Portogallo, Daylesford in Australia e Grindelwald in Svizzera.

Ecco qualche dritta su queste destinazioni.

Esplorate l'architettura unica di Ermoupoli, Grecia

Capitale di Syros, un'isola greca delle Cicladi nel Mar Egeo, Ermoupoli si è classificata al secondo posto tra i luoghi più accoglienti al mondo. È unica rispetto alle altre città delle Cicladi per la sua architettura neoclassica dipinta in incantevoli tonalità pastello.

Piccole e tortuose strade che si snodano tra la storica piazza Miaouli in marmo, il municipio con la sua scalinata di 15 metri che conduce all'ingresso principale e un'infinità di bar, ristoranti...ecco mille opportunità per immergersi nella cultura greca.

Ermoupoli è la capitale dell'isola di Syros in Grecia.
Ermoupoli è la capitale dell'isola di Syros in Grecia.Canva

L'incantevole città costiera di Viano do Castelo, Portogallo

A un'ora dall'aeroporto di Porto, Viano do Castelo è la terza destinazione più accogliente del mondo. Situata sulla costa atlantica portoghese, vanta una lunga storia marittima che i visitatori possono visitare presso la Gil Eannes, un'ex nave ospedale trasformata in museo.

La città possiede una varietà di architetture straordinarie, con palazzi, chiese e monasteri di periodi storici che vanno dal Rinascimento al Barocco all'Art Déco.

Se siete alla ricerca di qualcosa di più adrenalinico, Viano do Castelo è rinomata per gli sport acquatici. Nelle spiagge vicine è possibile praticare surf, kitesurf e windsurf: Praia do Cabedelo accoglie gli amanti degli sport acquatici da tutto il mondo.

Panorami mozzafiato nell'alpina Grindelwald, in Svizzera

Nel cuore delle Alpi svizzere, a circa 1.000 metri sul livello del mare, si trova Grindelwald, la quinta destinazione più accogliente della lista.

È circondata da vette iconiche come l'Eiger e la Jungfrau. Dopo un viaggio sul treno Junfraujoch sarete sulla "cima d'Europa", con viste mozzafiato sui ghiacciai e sulle cime della regione.

Il panorama notturno di Grindelwald, in Svizzera, con il monte Eiger sullo sfondo.
Il panorama notturno di Grindelwald, in Svizzera, con il monte Eiger sullo sfondo.Canva

In inverno, queste montagne sono un paradiso di piste da sci, mentre in estate sono costellate da infiniti sentieri escursionistici che attraversano il paesaggio alpino.

Paesaggi perfetti a Uzès, Francia

Al settimo posto troviamo Uzès, nella regione dell'Occitania, nel sud della Francia. Questa destinazione medievale è caratterizzata da strade acciottolate e dal fascino storico tipico della zona. Perdetevi tra le sue stradine per scoprire caffè, bancarelle, negozi di artigianato e gallerie.

Se visitate la città nel mese di luglio, non perdetevi Les Nuits Musicales d'Uzès, un festival che propone eventi di musica classica e jazz nei luoghi storici di Uzès illuminati dalle prime luci della sera.

Uzès è anche un buon punto di partenza per visitare gli splendidi paesaggi della regione del Gard, nota per i suoi vigneti e uliveti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ecco come organizzare un viaggio a Parigi durante le Olimpiadi (senza spendere un patrimonio)

Da Venezia a Bali: come vengono spesi i ricavi delle tasse di soggiorno

Un vigneto in aeroporto: ecco il progetto per il nuovo aeroporto di Firenze