EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Thailandia, il "treno galleggiante" è uno dei viaggi ferroviari più panoramici al mondo

Il treno galleggiante viaggia lungo la diga di Pasak Jolasid, il più grande bacino idrico della Thailandia, nella provincia di Lopburi.
Il treno galleggiante viaggia lungo la diga di Pasak Jolasid, il più grande bacino idrico della Thailandia, nella provincia di Lopburi. Diritti d'autore MANAN VATSYAYANA / AFP
Diritti d'autore MANAN VATSYAYANA / AFP
Di Euronews Travel Agenzie:  AFP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il percorso offre una vista infinita sull'acqua che alcuni passeggeri hanno descritto come la scena di un film

PUBBLICITÀ

Un solitario barcaiolo osserva il passaggio del cosiddetto "treno galleggiante" in Thailandia, mentre i passeggeri in cerca di selfie si godono la vista dell'acqua, scendendo dalle carrozze ferme su un ponte.

Qui le avventure ferroviarie stanno guadagnando popolarità, con i turisti che cercano esperienze di viaggio fuori dai sentieri battuti , lontano dalle orde che visitano i templi e le spiagge.

La Ferrovia di Stato thailandese ha effettuato il primo servizio da Bangkok a Pasak Jolasid Dam "Rot Fai Loi Nam", che segna la fine della stagione delle piogge.

Centinaia di passeggeri, con gli occhi assonnati, sono saliti a bordo del treno presso l'antica stazione di Hua Lamphong di Bangkok, prima dell'alba.

tate Railway official and tourists aboard the popular "Floating train" to the Pasak Jolasid Dam.
tate Railway official and tourists aboard the popular "Floating train" to the Pasak Jolasid Dam.MANAN VATSYAYANA/AFP

Stagni di loto, giungle, templi e risaie sfrecciavano, mentre i turisti si affacciavano al finestrino scattando foto e godendo dell'aria condizionata naturale.

Panorami d'acqua infiniti e opportunità di selfie uniche

Lily Piratchakit, 11 anni, che si è goduta la gita di un giorno con la madre, ha detto che la vista sull'acqua era "infinita": "È bello viaggiare, stare all'aria aperta e prendere un po' d'aria fresca".

Anziane suore thailandesi sono salite a bordo ad Ayutthaya, l'antica capitale del Siam, per vendere zucchero filato e pad krapow, un famoso piatto di basilico saltato in padella.

A tourist travelling aboard the popular "Floating train" takes photographs along the railway tracks during a stop in the middle of Pasak Jolasid Dam.
A tourist travelling aboard the popular "Floating train" takes photographs along the railway tracks during a stop in the middle of Pasak Jolasid Dam.MANAN VATSYAYANA / AFP

Tre ore e mezza dopo essere partito da Bangkok, il treno giapponese ristrutturato, che trainava più di una dozzina di carrozze, ha attraversato il lago artificiale Pasak Jolasid su una serie di viadotti, fermandosi per 20 minuti di selfie.

Lo studente universitario taiwanese Wei Wu, 21 anni, ha detto che è stato emozionante posare per le foto sui binari della ferrovia.

"È molto bello, è la prima volta che prendo un treno qui - ha detto all'AFP - la maggior parte dei turisti vede solo gli stereotipi della Thailandia".

Un'esperienza unica e sconosciuta

Per la maggior parte dell'anno, il bestiame pascola sotto il ponte, "ma da ottobre a gennaio l'acqua è alta su entrambi i lati e dà l'impressione che il treno galleggi sull'acqua -  ha dichiarato Richard Barrow, espatriato britannico appassionato di treni e blogger di viaggi - l'ho fatto molte volte e ho già prenotato per farlo altre tre volte in questa stagione".

Altri passeggeri descrivono il viaggio come qualcosa di uscito da un film dello Studio Ghibli, paragonando il percorso lungo la diga alla famosa scena del treno di Spirited Away.

"Penso che in Europa e in America, e certamente in Giappone, ci sia una cultura ferroviaria, la gente vuole viaggiare in treno come parte della vacanza", aggiunge Barrow.

Selfie-seeking passengers soaked up the water views from the windows of the train.
Selfie-seeking passengers soaked up the water views from the windows of the train.MANAN VATSYAYANA/AFP

"Ma il problema è che in Thailandia tutti i viaggi, come quello di oggi, sono pubblicizzati solo in lingua thailandese: non c'è nulla in inglese, e lo stesso vale per l'escursione a vapore che si svolge sei volte l'anno, è un'occasione persa".

Più tardi, alcuni passeggeri hanno visitato la diga di Pasak Jolasid e si sono goduti un picnic.

La diga è utilizzata per l'agricoltura e la prevenzione delle inondazioni e sta rapidamente diventando un'attrazione per i turisti, con i popolari viaggi in treno che vanno da novembre a gennaio.

Per Mail, 28 anni, e il suo fidanzato, l'esperienza del treno galleggiante è stata il compromesso perfetto per la vista sull'acqua: "A me non piace il mare, ma a lui sì, è per questo che siamo venuti qui".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Thailandia, torna dopo 15 anni di esilio Thaksin Shinawatra, condannato dall'esercito a 10 anni

Thailandia: Pita Limjaroenrat vince ma non convince, bocciato in Parlamento

Italia, Slovenia, Croazia: una nuova avventura su rotaia a partire da soli 8 euro