EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Un fossile di cervello di dinosauro

Un fossile di cervello di dinosauro
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Questo sasso trovato nel 2004 in una spiaggia del Sussex (UK) contiene le tracce del primo tessuto cerebrale di dinosauro mai rinvenuto.

PUBBLICITÀ

Questo sasso trovato nel 2004 in una spiaggia del Sussex (UK) contiene le tracce del primo tessuto cerebrale di dinosauro mai rinvenuto. L’ambiente acido e povero di ossigeno che lo ha conservato ha creato per milioni di anni una specie di preziosa “salamoia” che restituisce alcune sue caratteristiche. Il fossile risale a 133 milioni di anni fa e appartiene a un parente dell’Iguanodonte, dinosauro erbivoro vissuto nel Cretaceo inferiore.

I resti di questo cervello sono stati scoperti in una località a circa 80 chilometri a sud-est di Londra, dopo una tempesta invernale.

Analizzando il ritrovamento e mettendolo a confronto con altre volte craniche, è possibile sostenere che l’animale fosse “intelligente”:https://www.cam.ac.uk/research/news/fossilised-dinosaur-brain-tissue-identified-for-the-first-time quanto gli attuali coccodrilli o gli uccelli.

Trovare fossili di cervello è piu’ che raro. I calchi della parte interna del cervello di dinosauro si trovano ma un cervello fossilizzato dei tessuti molli rappresenta una prima assoluta.

http://news.nationalgeographic.com/2016/10/dinosaur-fossil-brain-tissue-paleontology-animals-science/

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

MWC2024: l'intelligenza artificiale rimodella l'esperienza d'uso degli smartphone

Digitalizzare le pmi: l'innovazione in mostra a Huawei Connect 2023

Le novità hi-tech del Salone dell'auto di Monaco di Baviera