EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Stato dell'Unione: gli scossoni delle europee in Francia e il tour di Zelensky

Il presidente della Francia Emmanuel Macron
Il presidente della Francia Emmanuel Macron Diritti d'autore Hannah McKay/AP
Diritti d'autore Hannah McKay/AP
Di Andrea Barolini
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una settimana intensa, quella post-elettorale, soprattutto in alcuni Paesi membri dell'Unione europea. Mentre Zelensky continua i suoi viaggi diplomatici

PUBBLICITÀ

Le elezioni europee sono finite e ne è scaturito in alcuni Paesi membri un turbine di contrattazioni su future alleanze, coalizioni e posizioni di vertice. In Francia e non solo.

Il crollo dei centristi transalpini ha terremoto politico a Parigi, con l'estrema destra di Marine Le Pen e Jordan Bardella che è risultata la più votata. Il presidente Macron ha deciso di sciogliere il Parlamento e indire nuove elezioni legislative, il cui esito è quantomai incerto con, da una parte, il Rassemblement National, dall'altra le varie anime della sinistra che correranno sotto l'insegna comune del Front Populaire. Mentre, al centro, Macron dovrà tentare di non perdere la maggioranza governativa.

Zelensky, tour in Europa tra Germania, Italia e Svizzera

In Francia, tuttavia, le autorità sono preoccupate anche per altre ragioni: in particolare i possibili incidenti che potrebbero verificarsi durante le Olimpiadi di Parigi, che inizieranno tra sei settimane. Per questo motivo alcune unità speciali della polizia hanno organizzato un'esercitazione insieme a dei colleghi spagnoli: finti attentatori hanno inscenato un attacco in cui hanno rapito delle persone e si sono barricati in una struttura.

Ma quella che sta terminando è stata anche una settimana di intensa attività diplomatica per l'Ucraina. Il presidente Volodymyr Zelensky si è recato alla Conferenza per la ricostruzione delle infrastrutture del suo Paese a Berlino, al vertice del G7 in Italia e a un summit sulla pace in Svizzera. Ha anche tenuto un discorso di fronte ai parlamentari tedeschi al Bundestag, ringraziando la Germania per il sostegno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, Bardella punta al posto di Premier: per Attal "catastrofe" per il Paese

State of the Union: Il Fronte popolare in Europa, la Nato e l'Ucraina, i viaggi di Orbán

Sudan: la tragedia della guerra e la crisi umanitaria nell'ultima puntata di State of the Union