EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

The Brief From Brussels: intervista a Dimitris Avramopoulos

The Brief From Brussels: intervista a Dimitris Avramopoulos
Diritti d'autore 
Di Elena Cavallone
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il commissario uscente per l'immigrazione mette in guardia contro il rischio che l'Europa diventi una fortezza

PUBBLICITÀ

L'immigrazione continua a essere una patata bollente per l'Unione europea . Euronews ha parlato con Dimitris Avramopoulos, commissario europeo uscente per l'immigrazione, che avverte: "l'Europa non dovrebbe mai diventare una fortezza. La prima volta è stata nell'anno 1933 con Hitler. Non vogliamo questo tipo di Europa, ma dobbiamo proteggere i nostri confini".

Ma le divisioni tra i paesi europei è chiara: al centro della disputa c'è il sistema comune di asilo in base al quale la domanda di asilo deve essere presentata nel primo paese di ingresso.

"Voglio essere sincero: sono rimasto deluso dalle posizioni di alcuni governi. Qualcuno crede che si tratti di un qualcosa di lontano, che ha a che fare con l'Europa meridionale. Non è cosi. Quello che cerchiamo di fare è adottare una strategia per tutta l'Europa. "

Euronews ha chiesto al commissario le reazione circa le ultime minacce del presidente turco Erdogan di consentire ai rifugiati siriani di entrare in Europa.

"L'accordo tra UE e Turchia dovrebbe esser rispettato, implementato e addirittura esteso".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, sindaco di Kharkiv: "Dobbiamo chiudere i cieli sopra la città"

Ungheria: l'oppositore di Viktor Orban si unisce al Ppe al Parlamento europeo

Germania, la sicurezza nazionale è "peggiorata" avverte la ministra degli Interni Faeser