EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Germania, niente primo sindaco per l'Afd sconfitto a Goerlitz dal CDU

Germania, niente primo sindaco per l'Afd sconfitto a Goerlitz dal CDU
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Germania nulla da fare per l'Afd. Il partito di estrema destra ha mancato l'obiettivo di eleggere il suo primo sindaco. A Goerlitz, poco più di 100 km da Dresda, vicino al confine con la Polonia, Sebastian Wippel è stato, infatti, battuto da Octavian Ursu della CDU.

PUBBLICITÀ

In Germania nulla da fare per l'Afd. Il partito di estrema destra ha mancato l'obiettivo di eleggere il suo primo sindaco. A Goerlitz, poco più di 100 km da Dresda, vicino al confine con la Polonia, Sebastian Wippel è stato, infatti, battuto da Octavian Ursu della CDU, il partito della Cancelliere Angela Merkel, che ha ottenuto il 55% dei consensi proprio nella cittadina della Sassonia dove a settembre si terranno anche le elezioni regionali. 

Goerlitz è stata scelta piu' volte dai registi americani per girare i propri film ed è curioso che, nei giorni scorsi, l'appello a non votare per un sindaco populista, sia arrivato proprio da alcune star di Hollywood.

"Siamo tutti sollevati - dice Anna, una residente - abbiamo seguito il risultato già dalla prima serata ed eravamo tutti nervosi. Non sapevamo come sarebbe andata a finire. Personalmente ero ottimista, ma altri no. Ora siamo tutti sollevati, felici e speriamo che migliorerà da ora in poi e che la città possa migliorare".

L'Afd alle comunali del 26 maggio scorso prese il 36% dei consensi, ma alcuni leader del partito vennero accusati di incoraggiare l'estremismo neo-nazista.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sassonia e Brandeburgo al voto: l'Afd e l'eredità della rivoluzione dell'89

Germania: confessa l'assassino di Lübcke

A Rostock c'è un sindaco 'straniero'