EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

A Rostock c'è un sindaco 'straniero'

A Rostock c'è un sindaco 'straniero'
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Claus Ruhe Madsen è cittadino danese; è la prima volta che in una grande città di Germania c'è un sindaco senza nazionalità tedesca

PUBBLICITÀ

In campagna elettorale ha promesso di ristrutturare il porto cittadino sul Baltico, migliorare i trasporti pubblici e aumentare le piste ciclabili.

Parliamo di Claus Ruhe Madsen, 46 anni, domenica diventato sindaco di Rostock in Germania

Niente di speciale, penserete, invece no, perché quest'uomo entrerà negli annali della storia teutonica come primo sindaco straniero di una grande città tedesca. 

Claus Ruhe Madsen, infatti, è danese, nato a Copenaghen, ma dal '92 vive e lavora, come titolare di una serie di negozi di arredamento, a Rostock. 

Nella città tedesca è stato anche presidente della camera dell'industria e del commercio negli ultimi 6 anni. Ha sbaragliato l'avversario della sinistra verde di linke col 57%, correndo come indipendente, ma con il sostegno della CDU di Angela Merkel e dei liberal democratici della FDP.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, niente primo sindaco per l'Afd sconfitto a Goerlitz dal CDU

Macron: "In tutta Europa soffia il vento malato dell'estrema destra"

Macron a Berlino: dopo 24 anni un presidente francese in visita di Stato in Germania