EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Danimarca: detenuti stranieri confinati all'Isola di Lindhom

Danimarca: detenuti stranieri confinati all'Isola di Lindhom
Diritti d'autore 
Di Giulia Garofalo
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'Isola di Lindholm, a un chilometro dalla terraferma, è la destinazione che la Danimarca assegna agli stranieri che commettono reati e a chi è privo di permesso di soggiorno o a cui non è stato concesso di diritto d'asilo.

PUBBLICITÀ

Copenhagen risponde alle richieste della popolazione locale della zona con il carcere piu' grande della Danimarca di garantire una maggiore sicurezza dei suoi cittadini.

Sarà cosi l'Isola di Lindholm, a un chilometro dalla terraferma, la destinazione che le autorità danesi hanno assegnato agli stranieri che commettono reati, a chi è privo di permesso di soggiorno. Finirà in questo carcere anche chi e' entrato illegalmente nel Paese, non ha ricevuto il diritto d'asilo e ha commesso reati.

I detenuti saranno isolati temporaneamente in questa struttura in mezzo al mare, in attesa di essere espulsi.

La misura fa parte del 'pacchetto di bilancio-sicurezza' che il Governo conservatore ha concordato con l'estrema destra.

I criminali stranieri in Danimarca saranno imprigionati nella remota isola di Lindholmm prima di essere deportati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Danimarca finanzia la sua Alcatraz

Maltempo in Svizzera: trovato morto uno dei dispersi nel canton Grigioni

Natisone: ritrovato dopo oltre 20 giorni il corpo di Cristian Molnar