Martin Schulz lascia il Parlamento europeo: la corsa alla presidenza è ormai aperta

Martin Schulz lascia il Parlamento europeo: la corsa alla presidenza è ormai aperta
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il Presidente del Parlamento europeo non estenderà il suo mandato l’anno prossimo.

PUBBLICITÀ

Il Presidente del Parlamento europeo non estenderà il suo mandato l’anno prossimo.

Martin Schulz ha confermato che manterrà la sua posizione fino a gennaio 2017 e successivamente l’ eurodeputato socialista si lancerà sulla scena politica tedesca. Eurodeputato dal 1994, Martin Schulz ha scalato tutti i gradini necessari per diventare presidente nel 2012.
Ed è anche il solo, in seguito alle elezioni dei deputati a suffragio universale, ad aver ricoperto la presidenza per 5 anni. La corsa per diventare il suo successore è ormai aperta.

L’Ucraina ha fatto un passo avanti verso l’Unione europea. Il presidente del Consiglio europeo, della Commissione europea e dell’Ucraina si sono incontrati ieri a Bruxelles per un vertice. In questa occasione l’Unione europea ha accolto con favore le riforme attuate dal governo ucraino.

L’analisi dell’attualità europea continua su Euronews. A partire da stasera potrete seguire il nostro programma settimanale State of the Union.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Polonia chiede di uscire dall'articolo 7 e Bruxelles saluta la "dinamica positiva"

L'Ue prepara una strategia comune per l'industria della difesa

Tutti i Paesi dell'Ue, tranne l'Ungheria, chiedono un cessate il fuoco a Gaza