EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Gli oceani diventano verdi a causa dei cambiamenti climatici

Fioritura di plancton in Islanda
Fioritura di plancton in Islanda Diritti d'autore Canva / NASA CC0 Images
Diritti d'autore Canva / NASA CC0 Images
Di Monica Meade
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Stravolti gli ecosistemi marini. I satelliti della Nasa mostrano che più della metà degli oceani della Terra ha cambiato colore

PUBBLICITÀ

La Nasa ha rilevato strani cambiamenti nel colore dell'oceano. I dati satellitari mostrano che negli ultimi 20 anni si sono verificati cambiamenti di colore dell'acqua, dal blu al verde, nel 56 per cento degli oceani. I cambiamenti sono particolarmente evidenti nelle regioni tropicali vicine all'Equatore.

Secondo i ricercatori, questo sottile rinverdimento degli oceani indica l'effetto che il cambiamento climatico sta avendo sulla vita sottomarina.

Perché l'oceano sta diventando verde?

Il satellite Modis-Aqua della Nasa ha rilevato un graduale passaggio da tonalità blu a tonalità prevalentemente verdi in oltre la metà degli oceani del mondo. L'area che ha cambiato colore è maggiore dell'intera superficie terrestre.

BB Cael del National Oceanography Centre di Southampton, nel Regno Unito, e i suoi colleghi hanno analizzato i dati della Nasa e ritengono che la colorazione verde sia un segno del cambiamento degli ecosistemi dovuto ai cambiamenti climatici.

Canva / Tonaquatic
Plankton under a microscopeCanva / Tonaquatic

La natura di questi cambiamenti e la loro causa esatta non sono ancora state confermate, ma BB Cael sostiene che è probabile che siano legati al fitoplancton. Questi organismi svolgono un ruolo fondamentale nella produzione di gran parte dell'ossigeno che respiriamo e nella stabilizzazione dell'atmosfera.

"Gli effetti del cambiamento climatico si fanno già sentire nell'ecosistema microbico marino di superficie", si legge nello studio.

Gli oceani che cambiano colore potrebbero indicare un problema più grande

Secondo gli autori dello studio, un cambiamento nel colore dell'oceano potrebbe riflettere un cambiamento nello stato dei suoi ecosistemi. Il blu intenso indica meno vita, mentre le tonalità più verdi indicano una maggiore attività del fitoplancton.

Il colore dell'oceano può cambiare, ma non è detto che sia così.

Ma il colore dell'oceano può cambiare da un anno all'altro anche a causa dei livelli di clorofilla in superficie che variano in modo selvaggio, rendendo difficile distinguere se il passaggio dal blu al verde sia influenzato o meno dal cambiamento climatico.

Canva / Science Photo Library
A satellite orbiting the EarthCanva / Science Photo Library

Gli scienziati ritengono che potrebbero essere necessari fino a 40 anni di monitoraggio del colore dell'oceano prima di individuare eventuali tendenze. Anche i diversi satelliti misurano i cambiamenti di colore in modo diverso. Ciò significa che i dati provenienti da ciascuno di essi spesso non possono essere combinati.

Per approfondire i cambiamenti di colore dell'oceano, nel gennaio 2024 è previsto il lancio di una missione della Nasa chiamata Pace. Monitorerà il plancton, l'aerosol, le nuvole e l'ecosistema oceanico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Un gigantesco "ombrellone" contro i cambiamenti climatici: una buona idea?

Cina-Stati Uniti: Kerry a Pechino per i negoziati sul clima

Geoingegneria: modificare il meteo per combattere il cambiamento climatico