EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nel 2022 temperatura media globale più alta di 1,5 gradi. Allarme Onu

Allarme dell'Onu alla vigilia della Giornata mondiale della Terra
Allarme dell'Onu alla vigilia della Giornata mondiale della Terra Diritti d'autore JOSEP LAGO/AFP
Diritti d'autore JOSEP LAGO/AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il report dell’organizzazione meteorologica mondiale alla vigilia della Giornata della terra

PUBBLICITÀ

Nel 2022 la temperatura media globale è stata di 1,15 gradi superiore ai livelli preindustriali. Più della metà degli oceani (il 58%) ha sofferto per il calore e i ghiacciai hanno subito una riduzione record. Questi i dati contenuti nel report diffuso dall’Organizzazione meteorologica mondiale alla vigilia della Giornata mondiale della Terra.

E il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres lancia un altro avvertimento: "Le politiche odierne renderebbero il nostro mondo più caldo di 2,8 gradi entro la fine del secolo. Ed equivale a una condanna a morte. Abbiamo bisogno di un'accelerazione globale attraverso la cooperazione, e questo significa superare i disaccordi, le differenze e le tensioni. Le divisioni geopolitiche non devono far fallire la lotta mondiale per il clima".

Guterres ha esortato i paesi avanzati a raggiungere i promessi obiettivi di emissioni zero entro il 2040, mentre i paesi emergenti entro il 2050.

Nel 2022 l'estate più calda di sempre in Europa

Nel 2022 l’Europa ha registrato l’estate più calda di sempre e questo aprile, più di un quarto del continente e del bacino del Mediterraneo sta soffrendo per la siccità. L'Organizzazione meteorologica mondiale avverte: il passaggio alle energie rinnovabili è urgente per il Pianeta.

PER APPROFONDIRE:

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché una città spagnola vuole che i ciclisti siano assicurati

Crisi climatica, minaccia da alluvioni e siccità un europeo su otto: oltre 5mila morti dal 1980

Polonia, gli agricoltori "occupano" il Parlamento: chiedono di incontrare Donald Tusk