EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'energia eolica e solare hanno battuto i record lo scorso anno, fine dell'era fossile

Solar panels in Chile. The country's energy minister Diego Pardow says that "2023 seems promising at a global level [...] but we still have a long journey to travel."   -
Solar panels in Chile. The country's energy minister Diego Pardow says that "2023 seems promising at a global level [...] but we still have a long journey to travel." - Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Lottie Limb
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una nuova analisi mostra che l'energia eolica e solare ha prodotto una quantità record di elettricità mondiale

PUBBLICITÀ

Gli esperti indicano la fine del tempo per l'era fossile, poiché una nuova analisi mostra che l'energia eolica e solare ha prodotto una quantità record di elettricità mondiale lo scorso anno.

Le energie rinnovabili hanno generato il 12% dell'elettricità globale nel 2022, rispetto al 10% dell'anno precedente, secondo il rapporto degli esperti sull'energia pulita di Ember (foto schematizzata più in basso).

E mentre un piccolo aumento della combustione del carbone ha spinto le emissioni di elettricità fino a un massimo storico, gli analisti prevedono che questo sarà il picco dell'inquinamento.

"In questo decennio decisivo per il clima, è l'inizio della fine dell'era fossile", afferma l'autore principale, Małgorzata Wiatros-Motyka.

Se quest'anno l'energia pulita soddisferà tutta la nuova domanda come previsto, la quarta Global Electricity Review di Ember prevede un piccolo calo della generazione da combustibili fossili nel 2023. 

Seguiranno cali maggiori, con l'aumento della diffusione di energia eolica e solare.

In che modo le fonti di elettricità stanno diventando più ecologiche?

L'anno scorso, il solare è stata la fonte di elettricità in più rapida crescita per il 18° anno consecutivo, con un aumento del 24% rispetto al 2021. 

Ember stima che le rinnovabili alimentate dal sole abbiano aggiunto abbastanza elettricità per alimentare tutto il Sudafrica.

La produzione eolica, nel frattempo, è aumentata del 17%, abbastanza per alimentare quasi tutto il Regno Unito.

Complessivamente, le fonti di elettricità pulita (rinnovabili e nucleare) hanno raggiunto il 39% dell'elettricità globale. 

L'energia idroelettrica ha prodotto il 15% di questo nuovo record, secondo i dati di Ember.

Ember
Ember's dataEmber

Nonostante questi progressi, l'energia a carbone è rimasta la più grande fonte di elettricità in tutto il mondo, producendo il 36% di tutta l'energia nel 2022.

Ma, come ha spiegato in precedenza Dave Jones, responsabile degli approfondimenti sui dati di Ember, il temuto ritorno al carbone durante la crisi globale del gas non è mai avvenuto.

La crescita della generazione eolica e solare ha soddisfatto un impressionante 80% dell'aumento della domanda globale di elettricità lo scorso anno, contribuendo a mantenere il combustibile fossile nel sottosuolo.

La produzione a carbone è aumentata solo dell'1,1% e quella a gas è diminuita di un leggerissimo 0,2%.

"Il palcoscenico è pronto per l'eolico e il solare per raggiungere un'ascesa fulminea verso l'alto - aggiunge Wiatros-Motyka - l'elettricità pulita rimodellerà l'economia globale, dai trasporti all'industria e oltre. 

Una nuova era di riduzione delle emissioni fossili significa che avverrà la riduzione graduale dell'energia a carbone e la fine della crescita dell'energia a gas è ora in vista".

Quali Paesi producono più elettricità da energia pulita?

IMAGO/Francis Joseph Dean/REUTERS
Wind turbines on a Danish shore. Denmark has the highest share of renewables in its electricity mix.IMAGO/Francis Joseph Dean/REUTERS

Ember ha esaminato i dati sull'elettricità di 78 Paesi, che rappresentano il 93% della domanda globale di elettricità: rivela che oltre 60 Paesi ora generano più del 10% della loro energia da eolico e solare.

PUBBLICITÀ

Un certo numero di Paesi europei sta andando avanti: la Danimarca ha avuto la percentuale maggiore di energia eolica e solare nel suo mix di elettricità con il 60,8% lo scorso anno. 

La Lituania e il Lussemburgo seguono rispettivamente con il 48,4 e il 46,6%, sebbene ciò rappresenti una quantità relativamente piccola di energia in termini di terawattora (TWh).

Secondo questa metrica, la Germania ha prodotto la maggior quantità di energia eolica e solare di qualsiasi Paese europeo con 185 TWh, seguita da Spagna e Regno Unito.

L'Europa nel suo complesso ha generato 805 TWh di elettricità da eolico e solare, sminuita dalla Cina con 1.241 TWh (14% della produzione elettrica del Paese).

La Cina è il gorilla da 800 libbre quando si tratta del settore energetico globale
Li Shuo
senior policy advisor di Greenpeace Est Asia

Gli Stati Uniti, l'India e il Giappone hanno anche dato alcuni dei maggiori contributi alla capacità solare fotovoltaica globale, osserva Ajay Mathur, direttore generale dell'International Solar Alliance.

PUBBLICITÀ

Ma Damilola Ogunbiyi, rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite per l'energia sostenibile per tutti, ammonisce sul giusto lancio delle energie rinnovabili.

"Il progresso globale, sebbene incoraggiante, non rivela la crescente disparità nell'adozione di energia rinnovabile, che è sproporzionatamente inclinata a favore dei Paesi sviluppati e delle economie emergenti in Asia", afferma.

Il mondo è sulla buona strada per l'elettricità a zero emissioni?

L'elettricità è il settore con le emissioni più elevate al mondo e la sua decarbonizzazione è il fondamento di un sistema energetico a zero emissioni nette.

Secondo i modelli dell'Agenzia internazionale per l'energia, l'elettricità deve essere il primo settore a raggiungere lo zero netto entro il 2040, per raggiungerlo in tutta l'economia entro il 2050. 

Ciò significherebbe che l'eolico e il solare raggiungeranno il 41% dell'elettricità globale entro il 2030 - un forte miglioramento rispetto al 12% dello scorso anno.

PUBBLICITÀ

Ember afferma che tutto dipende dalle azioni intraprese ora da governi, imprese e cittadini per mettere il mondo sulla strada dell'energia pulita.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I Paesi più solari d'Europa: Spagna, Germania, Olanda, Polonia e Italia

Come funziona il riciclaggio dei pannelli fotovoltaici?

Germania: proteste contro Tesla per l'abbattimento di una foresta