Concluso il Forum di Davos

Image
Image   -   Diritti d'autore  Markus Schreiber/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Alberto De Filippis

Auale futuro per la guerra in Ucraina? Euronews pone domande ai leader mondiali e agli esperti del settore a Davos.

Seconda giornata dell'appuntamento nelle alpi svizzere che entra nel vivo con ospiti di peso e la guerra in Ucraina come tema preponderante. 

"L'Europa si è unita quando contava di più", ha detto von der Leyen in un discorso speciale al World Economic Forum. Segui la diretta.

20.01.2023
11:14
20.01.2023
10:38

Bentrovati all'ultima giornata del Forum di Davos. Ecco la diretta

19.01.2023
18:12

La diretta finisce qui. A domani

19.01.2023
17:59

19.01.2023
17:58

19.01.2023
17:58
19.01.2023
13:06

Il premier croato Andrej Plenković, intervistato da Foteini Doulgkeri di Euronews andrà in onda la prossima settimana

Immagini Euronews

19.01.2023
12:52

Nella sessione plenaria sul "Ripristino della sicurezza e della pace", il Segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha sottolineato che gli alleati della NATO hanno fornito un sostegno senza precedenti per aiutare l'Ucraina a difendere il suo diritto all'autodifesa e ha chiesto che le consegne di attrezzature militari siano intensificate in questo momento critico. “Le armi sono la via per la pace”, ha detto, “ciò che accade intorno al tavolo dei negoziati dipende totalmente dalla forza sul campo di battaglia. E se vogliamo che l'Ucraina prevalga, allora hanno bisogno della forza militare".

Il segretario generale ha descritto la guerra in Ucraina come una “lotta per la democrazia”, affermando che “è estremamente importante che il presidente Putin non vinca questa guerra: sarà una tragedia per gli ucraini, ma anche molto pericolosa per tutti noi. Perché allora il messaggio ai leader autoritari, non solo a Putin, ma anche ad altri leader autoritari è che quando usano la forza brutale, quando violano il diritto internazionale, ottengono ciò che vogliono. E questa sarà una lezione molto brutta e pericolosa. Renderà il mondo più pericoloso e noi più vulnerabili”.

FABRICE COFFRINI / AFP

Altri partecipanti al panel erano il presidente Andrzej Duda della Polonia, il primo vice primo ministro e ministro dell'economia Yuliia Svyrydenko dell'Ucraina, il vice primo ministro e ministro delle finanze Chrystia Freeland del Canada e il direttore dell'intelligence nazionale degli Stati Uniti Avril Haines. La discussione è stata moderata da Fareed Zakaria della CNN.

A Davos, Stoltenberg ha avuto un incontro bilaterale con il presidente lituano Gitanas Nausėda e ha incontrato anche la consigliera federale svizzera Viola Amherd, capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport; con la First Lady dell'Ucraina Olena Zelenska; , il professor Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum, e altri alti funzionari.

19.01.2023
11:30

Greta Thunberg a Davos in diretta Reuters

https://youtu.be/jBId8SVWe6I

19.01.2023
11:07

Per il secondo anno consecutivo, le sanzioni occidentali hanno impedito a funzionari e oligarchi russi di partecipare al World Economic Forum di Davos, la località sciistica svizzera che ospita l'annuale confab degli ultra-ricchi.

Questa è una buona notizia per molti, compresi i funzionari occidentali che hanno trascorso gli ultimi 11 mesi cercando di convincere la comunità internazionale a evitare Mosca per le sue azioni in Ucraina. Ed è una vittoria per gli ucraini che partecipano alla conferenza di quest'anno mentre aumentano le loro richieste di più armi dagli alleati.

FABRICE COFFRINI / AFP