EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rendez-vous, il meglio dell'arte in Europa

Mostra alla fondazione Louis Vuitton
Mostra alla fondazione Louis Vuitton Diritti d'autore BERTRAND GUAY/ AFP
Diritti d'autore BERTRAND GUAY/ AFP
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Dal MusikFest di Berlino, alla Biennale d'Arte di Venezia fino alla mostra di Simon Hantaï alla fondazione Louis Vuitton di Parigi, spunti per un weekend di cultura

PUBBLICITÀ

Una spettacolare mostra dedicata al pittore franco-ungherese Simon Hantaï, figura cardine dell'arte astratta in un luogo culto per l'architettura contemporanea: la Fondation Louis Vuitton a Parigi. Più di 130 capolavori distribuiti su quasi 2700 metri quadri; ci sono i più importanti lavori dell'artista, esposti in occasione del centenario della nascita, con dipinti di Henri Matisse e Jackson Pollock. Molte delle opere non sono mai state esposte prima. Fino al 29 agosto.

A Cura di Cecilia Alemani torna dopo tre anni di stop la biennale d'arte di Venezia col titolo "il latte dei sogni". Fino a novembre presenta una carrellata della creazione artistica contemporanea con nomi provenienti da tutto il mondo. Ognuno il suo padiglione, unico lo scopo: reincantare un mondo sconvolto da eventi epocali. Fino al 27 novembre.

La stagione musicale berlinese si apre questo fine settimana con il Musikfest, che presenta non meno di 50 opere di oltre 40 compositori. Saranno presenti le principali orchestre di Berlino e le più prestigiose orchestre europee e del mondo. Il Musikfest di Berlino attira non solo centinaia di musicisti ma anche migliaia di appassionati di musica classica da tutto il mondo: 33 ensemble in totale e numerosi solisti per un appuntamento che segna la fine dell'estate. Fino al 19 settembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Rendez-vous: il meglio della cultura e dell'arte in Europa

Calcio, Lamine Yamal festeggia con il fratellino: dalla foto con Messi al trionfo agli Europei

Trump subito presidente: celebrità musica Usa reagiscono all'attentato al candidato repubblicano