EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il regista francese Ozon inaugura la 72esima edizione della Berlinale

Il regista francese Ozon
Il regista francese Ozon Diritti d'autore JOHN MACDOUGALL/AFP or licensors
Diritti d'autore JOHN MACDOUGALL/AFP or licensors
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con una rilettura di Fassbinder il regista francese Ozon inaugura la Berlinale. Il 16 febbraio la cerimonia di premiazione

PUBBLICITÀ

Il cinema è resiliente: Cannes, Venezia e ora Berlino, che srotola il tappeto rosso nonostante il Covid.
6 giorni anziché 10, capienza al 50% per la cerimonia di inaugurazione, ma la Berlinale torna per la sua 72esima edizione.

Il regista e produttore indiano, naturalizzato statunitense, M. Night Shyamalan, è il presidente della Giuria internazionale.

"La prendo molto sul serio - dice Shyamalan - I miei figli direbbero che faccio sempre il presidente di giuria a casa, del tipo: guardiamo tutti questo film, niente cellulari, ne parliamo dopo, insomma la prendo seriamente".

JOHN MACDOUGALL/AFP
Berlinale, il presidente della giuria ShyamalanJOHN MACDOUGALL/AFP

Ad inaugurare la Berlinale è il francese François Ozon che con il film dal titolo "Peter von Kant" , rilegge il capolavoro del 1972 di Fassbinder.

"È un sogno per me essere qui perché la Berlinale è molto importante, ho dei bei ricordi - ed è importante soprattutto per questo film perché è un adattamento di Fassbinder e so che 50 anni fa Fassbinder venne qui a presentare 'Lacrime amare di Petra von Kant', quindi, è un piacere" dice Ozon.

Nel film di Fassbinder Petra era una stilista che si innamorava di una giovane donna ambiziosa.

Nella cover cinematografica di Ozon, Peter è un regista che prova una passione intensa per un giovane mosso dal desiderio di affermazione.

La cerimonia di premiazione si svolgerà la sera del 16 febbraio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il film catalano "Alcarràs" vince l'Orso d'Oro alla Berlinale

"A proposito di Joan" entusiasma la Berlinale

European Film Awards: dominio di "Anatomia di una caduta"