La Slovenia ha la sua prima presidente donna

Image
Image Diritti d'autore JURE MAKOVEC/AFP or licensors
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Natasa Pirc Musar ha sconfitto al ballottaggio l'avversario Anze Logar

PUBBLICITÀ

Con il 54% dei consensi Natasa Pirc Musar ha vinto il ballottaggio per diventare il primo capo di stato donna della Slovenia. 

Notissima avvocatessa, fra i suoi clienti la ex first lady Melania Trump, ha sconfitto in modo convincente il suo rivale conservatore, l'ex ministro degli Esteri Anze Logar. La 54enne ha detto che vorrebbe vedere la Slovenia connettersi al "centro europeo" e ai paesi che credono nei diritti umani. In Slovenia il ruolo di presidente è prevalentemente cerimoniale. Tuttavia, Pirc Musar ha spiegato che sarà più proattiva rispetto ai suoi predecessori

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fiumi, uccelli, cultura: ecco i temi selezionati per le nuove banconote in euro

Caro vita: quanto riescono a mettere da parte a fine mese le famiglie europee?

In quali Paesi europei si risparmia di più?