EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ghosn: "Contro di me un complotto"

Ghosn: "Contro di me un complotto"
Diritti d'autore Reuters
Diritti d'autore Reuters
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dal carcere di Tokyo dove si trova ormai da due mesi condannato per frode fiscale - parla Carlos Ghosn l'ex numero uno di Renault - che non ha dubbi e denuncia il fatto che le accuse contro di lui sono il risultato di un complotto e di un tradimento da parte dei dirigenti Nissan

PUBBLICITÀ

Dal carcere di Tokyo dove si trova ormai da due mesi condannato per frode fiscale - parla Carlos Ghosn l'ex numero uno di Renault - che non ha dubbi e denuncia il fatto che le accuse contro di lui sono il risultato di un complotto e di un tradimento da parte dei dirigenti Nissan.

Il motivo come lo stesso Ghosn ha raccontato al quoidiano economico Nikkei sarebbe stata la strategia del manager che avrebbe voluto fare pressione per stringere l'alleanza tra reanul e i partners nipponici - nissan e mitsubishi

Ghosn ha anche rifiutato le accuse secondo le quali alcuni suoi ex dipendenti avrebbero descritto gli anni della sua gestione come una dittatura. Intanto nei giorni scorsi dopo le dimissioni formali 

Il consiglio di amminstrazione del gruppo ha asssunto jean dominique senard - come nuovo direttore nominando thierry bollorè come amminsitratore delegato. Ghosn rimarrà in carcere fino al 10 marzo la richiesta di scarcerazione preventiva è stata respinta dal tribunale di Tokyo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Chi è Carlos Ghosn

Tokyo, quarto arresto per Carlos Ghosn: "È un colpo di stato di Nissan"

Tokyo: l'ex presidente di Nissan-Renault Carlos Ghosn è uscito dal carcere