ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo: l'ex presidente di Nissan-Renault Carlos Ghosn è uscito dal carcere

Tokyo: l'ex presidente di Nissan-Renault Carlos Ghosn è uscito dal carcere
@ Copyright :
REUTERS/Issei Kato
Dimensioni di testo Aa Aa

Ghosn torna in libertà su cauzione.

Dopo 108 giorni in prigione, Carlos Ghosn è libero. Il tribunale di Tokyo ha approvato ieri la richiesta di libertà su cauzione per l'ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, in carcere in Giappone dallo scorso 19 novembre, accusato di vari reati finanziari.

La cauzione per il 64enne era stata fissata a un miliardo di yen, circa 7,8 milioni di euro.

Le misure cautelari per l'ex top manager.

Il tycoon, di nuovo libero, dovrà rispettare alcune misure cautelari, relative all'utilizzo di telefono e personal computer, oltre al divieto di entrare in contatto con i dirigenti Nissan. Ghosn dovrà rimanere in una dimora concordata con la giustizia nipponica, sorvegliato a vista dalle telecamere e senza possibilità di connettersi ad Internet se non in presenza dei suoi avvocati.

Ghosn si dichiara estraneo alle accuse.

Tramite un comunicato stampa, l'ex top manager ha ribadito la sua estraneità alle imputazioni e la determinazione a difendere il suo nome da accuse definite prive di ogni fondamento.

Secondo il pubblico ministero, Ghosn avrebbe commesso diverse irregolarità finanziarie, oltre ad aver sottostimato i suoi compensi per un valore di 80 milioni di dollaritra il 2010 e il 2017.