Germania: la "locomotiva d'Europa" a rischio recessione tecnica

Germania: la "locomotiva d'Europa" a rischio recessione tecnica
Diritti d'autore REUTERS/Ralph Orlowski/File Photo
Di Paola Cavadi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

I dati sulla produzione industriale di novembre segnano un rallentamento dell'1,9%, molto maggiore delle previsioni degli analisti che si aspettavano una crescita dello 0,3%. Se, martedi prossimo, i dati sul pil del 2018 non saranno positivi, la Germania sarà ufficialmente in recessione tecnica.

PUBBLICITÀ

L'economia tedesca mostra segnali di rallentamento. Per il terzo mese consecutivo, a novembre, la produzione industriale cala molto piu' di quanto ci si attendesse.

Meno 1,9% il dato, un rallentamento che ha scompaginato le previsioni degli analisti che confidavano in un andamento positivo dello 0,3%.

Una congiuntura sfavorevole, complice lo scandalo del diesel gate e le sue conseguenze sul settore auto, ma i dati tendenziali non sono migliori. Rispetto al mese di novembre dell'anno scorso, il calo registrato è del 4,7%. Colpiti tutti o quasi i settori: beni capitali, intermedi, ma soprattutto energia e beni di consumo.

Numeri che espongono l'economia del PAese al un rischio di una recessione tecnica alla fine dell'anno, sebbene per alcuni la domanda interna sia ancora in grado di contrastare la tendenza.

Gli esportatori tedeschi fanno i conti con una domanda globale in calo, con le fibrillazioni del commercio internazionale e con la caotica Brexit. Grande attesa, martedi, per il dato sul Pil del quarto trimestre, nonchè dell'intero 2018. Sarà quello a dire una parola definitiva sulla _"Locomotiva d'Europa". _

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: Pil in calo dello 0,2%. E' la prima volta dal 2015

L'aspetto fisico dei vostri genitori può avere conseguenze sul vostro portafoglio. Ecco come

Ecco chi è l'uomo più ricco del mondo. Ha superato Elon Musk