Pil italiano: Moody's abbassa le stime di crescita

Pil italiano: Moody's abbassa le stime di crescita
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'agenzia di rating rivede le sue previsioni per l'Italia e la Francia. Germania confermata come motore della zona euro

PUBBLICITÀ

Moody's rivede al ribasso le stime di crescita dell'Italia per il 2018 e il 2019. L'agenzia di rating si aspetta che quest'anno il Pil italiano crescerà dell**'1,2%**, contro una precedente stima del +1,5%. Nel 2019, invece, la previsione è di un +1,1%, contro il precedente +1,2%.

Una revisione fatta in occasione dell'aggiornamento di agosto del suo Global Macro Outlook e dal quale emergono altri dati: la Germania continua a essere il motore della zona euro, gli Stati Uniti quello della crescita globale. Rivista leggermente al ribasso invece la stima di crescita del Pil francese per l'anno in corso: dal 2%, all'1,8%.

Video editor • Cinzia Rizzi

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Qual è il miglior Paese in Europa per le donne che lavorano?

Il magnate della criptovaluta Sam Bankman-Fried è stato condannato a 25 anni di carcere

Energia nucleare: la situazione in Europa