EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gaza, 30 palestinesi uccisi da attacco Israeliano su scuola a Khan Younis

L'esercito israeliano ha lanciato un'offensiva su Gaza city e il nord della Striscia con nuovi ordini di evacuazione per la popolazione civile
L'esercito israeliano ha lanciato un'offensiva su Gaza city e il nord della Striscia con nuovi ordini di evacuazione per la popolazione civile Diritti d'autore Victor R. Caivano/Copyright 2023 The AP All rights reserved
Diritti d'autore Victor R. Caivano/Copyright 2023 The AP All rights reserved
Di Gabriele Barbati
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Almeno 30 palestinesi sono morti a causa di un attacco israeliano su una scuola vicino a Khan Younis. Continuano i combattimenti nel nord di Gaza, da cui parte della popolazione ha ricevuto nuovi ordini di evacuazione. Secondo Haaretz, Israele prepara un "ritorno dei coloni"

PUBBLICITÀ

Nelle prime ore di mercoledì un attacco aereo israeliano ha ucciso 30 palestinesi che si rifugiavano in tende fuori da una scuolanella città di Abassan, vicino a Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza.

È la quarta volta che l'esercito israeliano colpisce un edificio scolastico usato come rifugio a Gaza negli ultimi quattro giorni.

Tel Aviv ha ordinato l'evacuazione dei civili da alcune zone di Khan Younis e Gaza City, costringendo decine di migliaia di civili palestinesi a fuggire sotto il fuoco israeliano. L'offensiva mette a rischio per Hamas i negoziati previsti per un cessate il fuoco.

Carri armati delle Forze di Difesa Israeliane (Idf) hanno intensificato l'incursione in alcuni quartieri della città tra cui Shejaiya, Sabra e Tel Al-Hawa, dove i residenti hanno riferito il giorno precedente di alcuni dei più feroci combattimenti dall'inizio della guerra tra Israele e Hamas nove mesi fa.

L'esercito israeliano ha spiegato che i miliziani palestinesi si sono riorganizzati nel nord della Striscia, invaso negli ultimi mesi dello scorso anno e praticamente raso al suolo.

Le Nazioni Unite affermano che gli ultimi ordini di evacuazione riguardano più di 60 scuole che ospitano sfollati palestinesi, oltre a due ospedali parzialmente funzionanti, sei ambulatori medici e due centri di assistenza sanitaria della Mezza Luna Rossa palestinese.

Israele-Hamas: ennesimo tentativo di cessate il fuoco

I mediatori del Qatar e dell'Egitto, sostenuti dagli Stati Uniti, hanno accelerato i loro sforzi questa settimana per siglare un accordo di tregua per porre fine alla guerra di Gaza e a rilasciare gli ostaggi israeliani nella Striscia in cambio di palestinesi incarcerati in Israele.

La tregua sembrava possibile dopo la rinuncia di Hamas a una delle principali condizioni poste finora, ossia l'impegno di Israele alla fine definitiva della guerra.

Il gruppo armato palestinese, il maggiore della Striscia insieme al Movimento per il Jihad Islamico, ha avvertito i mediatori che una nuova azione israeliana potrebbe avere "ripercussioni disastrose" sui colloqui per il cessate il fuoco, affermando che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu e l'esercito israeliano ne avrebbero la "piena responsabilità".

Haaretz: 26 per cento di Gaza occupato, si prepara ritorno coloni

Secondo Haaretz, inoltre, l'Idf ha già occupato il 26 per cento della Striscia e sta preparando il "ritorno di coloni nell'area". Immagini satellitari mostrano la costruzione di strade e strutture permanenti, riporta il quotidiano israeliano. Gli insediamenti ebraici nella Striscia sono stati smantellati nel 2005 per volontà dell'allora primo ministro Ariel Sharon.

Funzionari sanitari palestinesi hanno dichiarato che gli attacchi aerei israeliani di martedì hanno ucciso quasi trenta persone tra Gaza City, Nuseirat, Deir Al-Balah, Al-Bureij e Rafah.

Il raid ad Al-Bureij in particolare ha ucciso almeno nove persone, secondo Al Jaazera, di cui la maggior parte bambini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hamas e Israele cercano un accordo, mentre sale il numero dei morti a Gaza

Gaza, morti in attacco a Khan Younis dopo evacuazione: raid di Israele in Libano contro Hezbollah

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese