EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina: preoccupa la situazione nella regione di Kharkiv, Vovchansk presto una nuova Bakhmut

Una donna ucraina dopo essere stata evacuata da Vovchansk, in Ucraina, domenica 12 maggio 2024
Una donna ucraina dopo essere stata evacuata da Vovchansk, in Ucraina, domenica 12 maggio 2024 Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le forze armate di Kiev hanno annunciato di aver sostituito il comandante responsabile della linea del fronte a Kharkiv, nel nord-est dell'Ucraina, dove da giorni avanzano i russi. La cittadina di Vovchansk è a un passo dal diventare una nuova Bakhmut

PUBBLICITÀ

Continua l'offensiva russa in Ucraina dove l'esercito di Mosca avanza nel nord-est del Paese. Preoccupa la situazione nella regione di Kharkiv, nel nord§est del Paese, dove sono ancora in corso combattimenti in più di 30 località e quasi 6mila residenti sono stati evacuati. Da venerdì dieci maggio le forze russe hanno attraversato il confine per un'offensiva in direzione delle città di Lyptsi e Vovchansk, rispettivamente a circa venti e cinquanta chilometri a nord-est di Kharkiv, la seconda città dell'Ucraina

Kiev: Vovchansk sta diventando la nuova Bakhmut

La città di Vovchansk nella regione di Kharkiv si sta "trasformando" in una Bakhmut o in una Maryinka a causa dei continui attacchi aerei dei russi. A dichiararlo lunedì 13 maggio il capo della polizia della regione nordorientale ucraina Volodymyr Tymoshko citato da Rbc-Ucraina. 

Negli ultimi tre giorni Vovchansk "ha sofferto come non soffriva dal 2022", ha affermato Tymoshko, aggiungendo che i russi utilizzano un gran numero di bombe aeree guidate per attaccare la città. Tymoshko ha sottolineato che gli ordigni, del peso di 250 o anche 500 chilogrammi, possono demolire un edificio a più piani. 

Kiev sostituisce il comandante delle truppe a Kharkiv

Le forze armate di Kiev hanno annunciato di aver sostituito il comandante responsabile della linea del fronte a Kharkiv, nel nord-est dell'Ucraina. Lo ha reso noto lunedì 13 maggio il portavoce dell'esercito ucraino, Nazar Voloshyn, spiegando che è stato deciso di nominare il generale di brigata Mykhailo Drapatyi al posto di Yuriy Galushkin. Non è stata resa nota la motivazione che ha portato al cambio: la scelta è avvenuta mentre avanza l'offensiva militare lanciata dall'esercito russo nell'oblast di Kharkiv. 

Ministro Esteri russo: se Occidente vuole guerra, Mosca è pronta

"Se i Paesi occidentali vogliono risolvere la crisi Ucraina sul campo di battaglia, allora Mosca è pronta", ha detto il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov lunedì 13 maggio. Durante il dibattito nel Consiglio della Federazione, la camera alta del Parlamento, sul rimpasto di governo, Lavrov ha aggiunto: "Questo è un loro diritto: se vogliono stare sul campo di battaglia, saranno sul campo di battaglia".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, offensiva russa nella regione di Kharkiv, 4mila evacuati: "Situazione grave"

Guerra in Ucraina: le forze russe conquistano terreno a Kharkiv, cittadini evacuati

Guerra in Ucraina: perché Mosca non utilizza più il ponte di Crimea