Odessa, attacco russo a 150 metri dal convoglio di Zelensky e Mitsotakis

Il presidente ucraino Zelensky e il premier greco Mitsotakis a Odessa
Il presidente ucraino Zelensky e il premier greco Mitsotakis a Odessa Diritti d'autore AP/Ukrainian Presidential Press Office
Di Stefania De Michele
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nell'attacco missilistico russo sulla città portuale di Odessa, che si affaccia sul Mar Nero, sono morte cinque persone. Mosca: "Colpito hangar di droni navali ucraini"

PUBBLICITÀ

A Odessa le esplosioni sono state segnalate a 150 metri dal convoglio in cui viaggiavano il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, e il primo ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, in visita in Ucraina. Nell'attacco missilistico russo sulla città portuale che si affaccia sul Mar Nero, probabilmente con un'arma balistica, sono morte cinque persone.

"Eravamo al porto e il presidente Zelensky ci stava mostrando le infrastrutture e spiegando l'importanza dello scalo per le esportazioni ucraine, quando abbiamo sentito delle sirene. Poco dopo, mentre stavamo salendo in macchina, abbiamo sentito una grande esplosione. Non abbiamo fatto in tempo a raggiungere un rifugio" ha dichiato il premier greco Mitsotakis.

Penso che per noi questo sia il più vivido promemoria del fatto che qui è in corso una vera guerra. Ogni giorno
Kyriakos Mitsotakis
primo ministro greco

Nataliya Humenyuk, addetta stampa delle Forze di difesa del sud dell'Ucraina, ha escluso che l'attacco a Odessa sia collegato alla visita di Zelensky e Mitsotakis in città.

"Si tratta del metodico terrore che la Russia diffonde in Ucraina", ha scritto Ukrainska Pravda, citando Humenyuk. Dalla Russia è arrivata la rivendicazione dell'attacco che aveva come bersaglio un deposito di droni navali ucraini, come affermato dal ministero della Difesa di Mosca. 

Le reazioni all'attacco su Odessa

L'Alto rappresentante dell'Unione europea per la politica estera, Josep Borrell, ha chiamato in causa il presidente russo: "L'attacco aereo su Odessa durante la visita del presidente Zelensky e del primo ministro Mitsotakis dimostra ancora una volta il disprezzo di Putin per qualsiasi norma e la sua volontà di intensificare l'escalation" ha scritto Borrell in un post su X.

Anche la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha condannato fermamente l'attacco: "Nessuno è intimidito da questo nuovo tentativo di terrorismo, certamente non i due leader sul campo né il coraggioso popolo ucraino" ha dichiarato mentre il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, sempre su X, ha parlato di atto "riprovevole e addirittura al di sotto delle regole del Cremlino".

Dopo la visita al porto, Zelensky e Mitsotakis hanno reso omaggio alle vittime dell'attacco di un drone russo, avvenuto il 2 marzo, in cui sono morte 12 persone, tra cui 5 bambini. 

"Odessa è un'area prioritaria e dove vogliamo concentrare i programmi di ricostruzione greci", ha detto Mitsotakis, che già nell'agosto 2023 ha annunciato l'aiuto greco per la ricostruzione del centro storico della città.

"È estremamente importante mantenere aperto questo scalo portuale per consentire all'Ucraina di esportare i propri prodotti", ha aggiunto il premier greco.

Più di 30 milioni di tonnellate di prodotti agricoli sono stati esportati attraverso i porti di Odessa e dintorni dall'agosto 2023, quando l'Ucraina ha creato un nuovo corridoio di trasporto dopo che la Russia ha unilateralmente posto fine all'accordo sui cereali del Mar Nero.

La Grecia, membro della Nato e tradizionale alleato dell'Ucraina nella campagna per  entrare nell'Alleanza e nell'Unione europea, ha offerto aiuto militare. 

"Abbiamo discusso di quali altri mezzi possiamo utilizzare per espandere lo spazio di sicurezza nel Mar Nero. Come aggiungere protezione alla nostra popolazione, sia militare che civile. Abbiamo bisogno di una maggiore difesa aerea", ha dichiarato Zelensky.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Adesione dell'Ucraina all'Ue: secondo un rapporto potrebbe costare 136 miliardi di euro al bilancio dell'Unione

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca vicino alla Crimea, 7 morti e 6 feriti

Guerra in Ucraina: rotazione dei battaglioni, premiati alcuni soldati a Kiev