Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

La nave Rubymar affonda nel Mar Rosso dopo l'attacco degli Houthi
La nave Rubymar affonda nel Mar Rosso dopo l'attacco degli Houthi Diritti d'autore Maxar Technologies/AP
Diritti d'autore Maxar Technologies/AP
Di Stefania De Michele
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ha imbarcato acqua per giorni, alla fine è affondata la Rubymar. La nave, battente bandiera del Belize, era stata colpita durante un attacco degli Houthi nel Mar Rosso

PUBBLICITÀ

Una nave attaccata dai ribelli Houthi dello Yemen è affondata nel Mar Rosso dopo aver imbarcato acqua per giorni.
Si tratta della prima nave completamente distrutta nell'ambito della campagna Houthi contro la guerra di Israele contro Hamas nella Striscia di Gaza.

L'affondamento della Rubymar, battente bandiera del Belize, è avvenuto al largo delle isole Hanish, in seguito agli attacchi che stanno minando il trasporto di merci e di energia attraverso la cruciale via d'acqua, che collega l'Asia e il Medio Oriente all'Europa.

Mar Rosso, la rotta costantemente minacciata

Da novembre, i ribelli hanno ripetutamente preso di mira le navi nel Mar Rosso e nelle acque circostanti. Sostengono di agire a causa della guerra di Israele contro Hamas nella Striscia di Gaza, ma hanno spesso preso di mira navi con legami tenui o non chiari con Israele, mettendo a rischio il trasporto marittimo in una rotta chiave per il commercio tra Asia, Medio Oriente ed Europa. 

Tra le navi prese di mira ce n'è almeno una che trasporta merci per l'Iran, il principale benefattore degli Houthi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Rosso, nuovi attacchi degli Houthi a navi da guerra e a una petroliera Usa

L'Ue lancia la missione Aspides: proteggere le navi del Mar Rosso dagli Houthi

Medio Oriente, attacchi contro siti Houthi: Usa promettono di rispondere all'Iran