Corea del Sud, carne di cane vietata dal 2027: no alla vendita, sì al consumo

Attivisti per i diritti degli animali partecipano a una manifestazione a sostegno della legge per la messa al bando della carne di cane davanti all'Assemblea Nazionale a Seoul
Attivisti per i diritti degli animali partecipano a una manifestazione a sostegno della legge per la messa al bando della carne di cane davanti all'Assemblea Nazionale a Seoul Diritti d'autore Ahn Young-joon/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Gabriele Barbati
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Messa fuori legge nel giro di tre anni una pratica tradizionale in Corea del Sud e nel resto dell'Asia orientale. Saranno sanzionate la produzione e la vendita, non il consumo, della carne di cane

PUBBLICITÀ

Il parlamento della Corea del Sud ha approvato martedì una legge che vieta l'allevamento di cani per alimentazione, la macellazione e la vendita della loro carne. 

L'Assemblea nazionale ha dato il via libera alla legge con voto di 208-0, e due astenuti, avviando quella che è stata definita "una rivoluzione culturale" che entrerà in vigore dopo un periodo di transizione di tre anni, per dare tempo ad allevatori e ristorati di adattare le proprie attività commerciali

Secondo dati governativi, nel 2023 la Corea del Sud contava circa 1.600 ristoranti con carne di cane e 1.150 allevamenti di cani.

Una trasformazione generazionale

Mangiare la carne di cane è una pratica tradizionale in Corea del Sud e in altri Paesi dell'Estremo Oriente, dove è considerata una prelibatezza. 

I giovani sudcoreani per cui i cani sono piuttosto animali da compagnia e gli animalisti l'hanno messa nel mirino da tempo, tuttavia, considerandola un motivo di imbarazzo nazionale.

Recenti sondaggi mostrano che più della metà dei sudcoreani è d'accordo con il divieto della carne di cane e già non la mangia più. Un sudcoreano su tre si oppone invece al divieto.

Chi violerà il bando dal 2027 sarà punibile con una la reclusione fino a tre anni e con una multa di trenta milioni di won (circa 21mila euro). Non sono previste sanzioni per il consumo della carne di cane.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Corea del Nord prolunga i test militari: il tentativo di migliorare la flotta

Corea del Sud: trovato morto a Seoul l'attore di Parasite Lee Sun-kyun, ipotesi di suicidio

Dalle celebrità ai sacerdoti, in Corea del Sud spopolano gli avatar virtuali