EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Eventi per l'Epifania in tutta Italia, il Papa: "I Re Magi siano d'esempio"

Papa celebra la messa
Papa celebra la messa Diritti d'autore Andrew Medichini/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Andrew Medichini/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Da Nord a Sud, in tutta Italia eventi e celebrazioni per il giorno della Befana. Durante la messa il Papa ricorda il valore dei Re Magi. Rispetto delle tradizioni dell'Epifania anche in Romania e Spagna

PUBBLICITÀ

Il giorno dell'Epifania segna la fine delle festività e un momento per celebrare i bambini. Eventi sono stati organizzati in tutta Italia con befane di ogni forma e misura. Alcune arrampicate ai palazzi storici, altre a bordo di battelli o super car. In questo giorno di festa, però, non bisogna dimenticare i più bisognosi. Lo ha ricordato anche Papa Francesco durante la celebrazione della messa nella basilica di San Pietro davanti a circa seimila persone.

Papa Francesco: "Imitare i Re Magi"

Durante l'annuale messa dell'Epifania, che segna la fine ufficiale del periodo natalizio, il pontefice ha invitato a imitare i Re Magi che cercavano Dio alzando gli occhi al cielo,viaggiando sulla terra e adorando il piccolo Gesù bambino. Alzare gli occhi al cielo significa "desiderare l'infinito", cercare Dio, invece di rimanere chiusi negli "angusti confini delle cose terrene". "È un chiaro segno di speranza. Poi i Magi iniziarono un viaggio sulla terra per trovare il Re. Significa che troviamo Dio in carne e ossa nelle persone che incontriamo nella vita quotidiana, soprattutto nei poveri. Infine, i Magi si inchinarono in adorazione. Significa che dobbiamo imparare di nuovo ad adorare Dio, perché possiamo inchinarci solo di fronte al mistero di un Dio incarnato, di un Dio che ha deciso di nascere da una donna, di essere un piccolo bambino, che ha scelto di essere povero e di morire per amore", ha detto Papa Francesco.

Le celebrazioni in giro per l'Italia

L'Epifania attira ogni anno migliaia di bambini nelle piazza italiane, per celebrare la giornata con dolciumi e la tradizionale Befana. In Piazza Plebiscito a Napoli, la vecchia sulla scopa si è calata dalla facciata di Palazzo Reale lanciando caramelle. L'iniziativa, sospesa negli anni scorsi a causa della pandemia da Covid, è ripresa sabato mattina grazie ai Vigli del fuoco. A Firenze, grazie alla Lega italiana per la lotta contro i Tumori, la Befana ha incontrato i bambini al pontile dei Canottieri dopo aver navigato nell'Arno a bordo di un Dragon Boat. 

Al Policlinico Gemelli di Roma, la Befana è arrivata a bordo della nuova Lamborghini Urus della polizia di Stato per portare doni ai bambini ricoverati nei reparti pediatrici dell'ospedale. Centodieci temerari si sono invece gettati in mare a Marina di Pisa sfidando pioggia e vento. La tradizionale iniziativa di solidarietà è promossa da Avis Pisa e Amici del mare di Livorno.

Italiani spendono di più per la calza, ma è green

Gli italiani non rinunciano a celebrare l'Epifania, poco più della metà (52 percento) ha acquistato una calza, e lo ha fatto aumentando la spesa. Rispetto al 2023, la spesa è aumentata in media di nove euro in più, si è passati dai 58 euro dell'anno scorso ai 67 di quest'anno. I dati sono riportati nella consueta indagine Ipsos Confesercenti. Secondo Coldiretti, la scelta dei dolcumi e dei regali è più rispettosa dell'ambiente rispetto agli scorsi anni.

La benedizione delle acque in Romania

Anche in Romania è forte la tradizione della celebrazione dell'Epifania. I cristiani ortodossi rispettano molte usanze durante la festa che ricorre il 6 gennaio e, insieme al giorno di San Giovanni Battista, il 7 gennaio, segnala fine del periodo di 12 giorni di vacanze invernali,che iniziano la vigilia di Natale. 

A seconda delle zone del Paese, si predice il futuro del nuovo anno, si santificano le acque, le ragazze mettono del basilico sotto il cuscino per sognare il loro futuro marito,e gli uomini fanno una gara di nuoto per recuperare la croce gettata dal sacerdote nell'acqua. Chi riesce a raggiungerla per primo riceve la benedizione del sacerdote ed è considerato fortunato per tutto l'anno.Per commemorare il battesimo di Gesù Cristo nel Giordano e l'apparizione della Santissima Trinità il giorno dell'Epifania (6 gennaio), si svolge il servizio del Grande Agheasma (acqua benedetta) o la grande santificazione dell'acqua. Per coloro che credono, il potere dell'aghiasma è molto grande.

In Spagna la notte magica dei Re Magi

In tutto il Paese vengono organizzate nella notte del 5 gennaio parate, note in spagnolo come "Cabalgata", per dare il bel venuto ai Re Magi. A Madrid, 14 carri, 1.500 persone, cinque compagnie teatrali nazionali e sette internazionali, più di duecento cortigiani e 15 portabandiera hanno partecipato alla sfilata dei Re Magi. Dai carri dei Re sono stati lanciati 1.200 chilogrammi di dolci tra la folla. Alla parata hanno partecipato anche più di cento giovani musicisti della Blue Valley North Marching Band di Kansas City, negli Stati Uniti

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sfilate in Spagna, dolci tipici in Belgio. L'Europa festeggia l'Epifania

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Italia, comunità Lgbt critica il Vaticano per la condanna di maternità surrogata e gender