Volodymyr Zelensky annuncia una riforma di mobilitazione militare

Zelensky annuncia riforma mobilitazione militare
Zelensky annuncia riforma mobilitazione militare Diritti d'autore Gregor Fischer/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Volodymyr Zelensky ha annunciato che a breve inizierà un dibattito su una possibile riforma di mobilitazione che dovrà essere allineata agli obiettivi militari del 2024. Intano la guerra continua nella regione. L'Ucraina è stata colpita da 11 droni e un missile da crociera russo

PUBBLICITÀ

Il Presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy ha annunciato un dibattito su una possibile riforma del sistema di mobilitazione militare del Paese. Non ha fornito molti dettagli sulle misure da adottare, ma ha sottolineato che diversi "suggerimenti concreti" sono già sul tavolo. Il Presidente ucraino ha detto che la riforma dovrebbe essere allineata con gli obiettivi militari che Kiev si è prefissata per il 2024.

"Tutti in Ucraina sanno che è necessario un cambiamento in questa area", ha affermato Zelensky.

"Non si tratta solo del numero di persone che possono essere mobilitate, ma anche di tempi per il congedo di tutti coloro che sono attualmente nelle forze armate e i tempi di arruolamento delle nuove leve".

Il sistema di mobilitazione militare ucraina

Il sistema di coscrizione ucraino in tempo di guerra è spesso stato criticato. A metà novembre a Kiev si è svolta una protesta dei parenti dei soldati, che hanno chiesto maggiore chiarezza sul del servizio dei militari. Alcuni manifestanti hanno affermato che i loro parenti non sarebbero tornati a casa dal febbraio 2022.

Attualmente, qualsiasi uomo ucraino di età compresa tra i 27 e i 60 anni può essere mobilitato nell'esercito. In tempo di pace, gli uomini di età compresa tra i 18 e i 27 anni avevano diritto alla coscrizione obbligatoria e venivano inviati nella riserva dopo i 27 anni. 

Gli ultimi sviluppi della guerra

Intanto la guerra non si arresta. La scorsa notte l'Ucraina è stata colpita da 11 droni kamikaze russi "Shahed" di fabbricazione iraniana lanciati dalla Crimea, 10 dei quali sono stati abbattuti dalla contraerea nella regione di Odessa.

L'aeronautica militare di Kiev annuncia, inoltre, di aver abbattuto unmissile da crociera Kh-59 nella regione di Dnipropetrovsk.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Russia Putin è più popolare che mai

L'Estonia è pronta ad affrontare le "conseguenze migratorie" dopo la chiusura del confine tra Russia e Finlandia

Ucraina: manifestazioni nelle città europee per i due anni dall'inizio della guerra