EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Aperta l'inchiesta per l'aereo precipitato in Brasile, nella Foresta Amazzonica: 14 vittime

La scena dell'incidente. (Barcelos, 16.9.2023)
La scena dell'incidente. (Barcelos, 16.9.2023) Diritti d'autore Screenshot AP Video
Diritti d'autore Screenshot AP Video
Di Cristiano TassinariEuronews - Agenzie internazionali
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Probabile colpa della pioggia, secondo gli esperti, ancora al lavoro per determinare le cause dell'incidente avvenuto sabato a Barcelos, in Amazzonia. Bilancio: morti due membri dell'equipaggio e 12 turisti che avevano prenotato una giornata di pesca

PUBBLICITÀ

I corpi senza vita delle 14 persone che erano a bordo del piccolo aereo bimotore Embraer EMB-110 "Bandeirante", precipitato nella Foresta Amazzonica del Brasile, sono arrivati a ​Manaus, capitale dello stato di Amazonas.

Un team di cinque specialisti dell'Aeronautica sta analizzando il luogo dell'incidente, mentre le autorità affermano che si tratta dell'incidente aereo più grave avvenuto in Brasile dal 2011 a questa parte.

Edmar Barros/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
I corpi delle vittime sono stati trasportati a Manaus. (17.9.2023)Edmar Barros/Copyright 2023 The AP. All rights reserved

L'incidente è avvenuto sabato scorso, 16 settembre, mentre il piccolo aereo cercava di atterrare a Barcelos, piccola città dell'Amazzonia, sotto una fitta pioggia.

Colpa della pioggia?

"Sarebbe molto sbagliato da parte nostra cercare di dire, in questo momento, cosa ha causato l'incidente. L'unica certezza che abbiamo è che al momento dell'incidente pioveva forte", ha dichiarato Vinicius Almeida, Segretario della Sicurezza dell'Amazzonia.

Screenshot
"L'unica certezza è che pioveva forte".Screenshot

Secondo i residenti locali citati dai media brasiliani, "l'aereo è atterrato, ma non aveva abbastanza pista per frenare".

Sul volo interno partito da Manaus con destinazione Barcelos, i 14 passeggeri - tranne due membri dell'equipaggio - erano tutti uomini brasiliani che avevano prenotato una giornata di pesca in Amazzonia.

Lo ha confermato il sindaco di Barcelos, Edson de Paula Rodrigues: ha dichiarato che l'aereo era stato noleggiato da un imprenditore che lavora nel settore della pesca sportiva.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Frecce Tricolori, la procura apre un fascicolo sullo schianto

G20, il primo ministro canadese, Justin Trudeau, bloccato a Nuova Delhi per un guasto aereo

Viaggiare in Europa senza aereo: treni notturni e traghetti a confronto