EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ucraina, un atto barbaro la strage al mercato. Dagli Usa nuovo pacchetto di aiuti

Strage al mercato di Kostiantynivka, Ucraina, 6 settembre 2023
Strage al mercato di Kostiantynivka, Ucraina, 6 settembre 2023 Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Di Debora Gandini
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il raid ha fatto almeno 17 morti, tra cui un bambino. Una trentina i feriti, in quello che è stato definito uno dei più gravi attacchi missilistici di Mosca

PUBBLICITÀ

Unanime la condanna della comunità internazionale dopo la strage in un mercato affollato di Kostiantynivka nella regione di Donetsk in Ucraina. L’attacco russo è stato definito dagli Stati Uniti e da molti paesi alleati della Nato un atto “barbaro”. Il raid ha fatto almeno 17 morti, tra cui un bambino. Una trentina i feriti, in quello che è stato definito uno dei più gravi attacchi missilistici di Mosca. I residenti sono ancora sotto choc per quello che è accaduto.

C’è chi piange per aver perso un parente o un amico. Una cittadina sconvolta tra il caos e le macerie. 

I giornalisti dell'Associated Press presenti sul posto hanno visto corpi coperti a terra e operatori di emergenza che spegnevano gli incendi nelle bancarelle del mercato, con diverse auto squarciate poco lontano. 

Le fiamme che all'inizio si erano propagate alle aree circostanti sono state rapidamente domate. Distrutta anche una farmacia e diversi negozi nelle vicinanze.

L’attacco russo è avvenuto mentre il Segretario di Stato americano, Antony Blinken, si trovava in visita a sorpresa a Kiev, per incontrare il suo omologo Dmytro Kuleba e il presidente Zelensky.

Washington ha deciso di fornire un nuovo pacchetto di aiuti da 175 milioni di dollari per armi, comprese le controverse munizioni all’uranio impoverito per i carri armati Abrams. 

"Gli Stati Uniti e l'Ucraina hanno stretto una partnership che è più forte che mai e cresce ogni giorno. Continueremo a stare al fianco dell'Ucraina, e annunciamo una nuova assistenza per un totale di oltre 1 miliardo di dollari in questo sforzo comune", ha sottolineato Blinken.

La condanna internazionale

Nel suo consueto discorso notturno Zelensky ha ringraziato coloro che hanno condannato l'attacco missilistico russo affermando che "l’unione di tutto il mondo contro il terrorismo russo aiuta a salvare vite umane".

L’Unione europea condannando l'attacco ha affermato che gli autori saranno chiamati a rispondere di ciò che hanno fatto. Bruxelles ha sottolineato che Mosca continua a terrorizzare la popolazione civile ucraina con bombardamenti indiscriminati e quotidiani.

Ferme condanne arrivano anche dalla Germania: "Il brutale attacco contro persone innocenti che fanno acquisti pacificamente in un mercato lo dimostra chiaramente: questa guerra di aggressione russa è un attacco al diritto internazionale, all'umanità”, ha dichiarato la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock.

Missili su Kiev

Kostiantynivka dista una trentina di chilometri da Bakhmut, teatro di una sanguinosa battaglia lo scorso anno. 

Anche le città vicine sono regolarmente colpite dai micidiali bombardamenti russi. A maggio, dopo dieci mesi di combattimenti, le forze russe hanno dichiarato di aver conquistato Bakhmut, ma da allora sono sulla difensiva, con l'esercito ucraino che le attacca ai fianchi, costringendole a ritirarsi.

Nella notte del 6 settembre, la Russia ha inoltre sparato alcuni missili contro Kiev, nel suo primo attacco aereo alla capitale dal 30 agosto, secondo Serhii Popko, capo dell'amministrazione militare regionale di Kiev. I detriti di un missile abbattuto hanno colpito un'azienda di Kiev, causando un incendio e danni. Non sono state segnalate vittime.

Nonostante i numerosi attacchi che hanno colpito siti civili in Ucraina, causando numerose vittime, Mosca sostiene di colpire e distruggere sistematicamente obiettivi militari.

Da giugno, l'Ucraina sta conducendo una difficile controffensiva per riconquistare i territori occupati dalla Russia a est e a sud.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

È spoglio dei voti nell'Ucraina occupata dai russi: risultati senza sorprese

Iniziativa dei tre mari, Ucraina e Moldova ammesse come stati associati

La campagna "Nudi per lo sforzo bellico" sostiene la proposta di legge del parlamento ucraino sulla legalizzazione del porno