Svezia invasa dai migranti? È quanto vorrebbe far credere un video virale su X

Image
Image Diritti d'autore Euronews
Di Michela MorsaSophia Khatsenkova
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il video, ricondiviso tra gli ambienti di estrema destra, mostra un mercato "svedese" popolato solo da stranieri. Le cose non stanno proprio così

PUBBLICITÀ

Un video virale dimostra che la Svezia è invasa dai migranti? È quanto sostengono alcuni utenti dei social media e membri del partito di estrema destra Britain First.

Il video pubblicato sulla piattaforma di social media X, precedentemente nota come Twitter, mostrerebbe un mercato in Svezia popolato solo da persone straniere. Molti utenti di Twitter, tra cui membri del partito di estrema destra Britan First, sostengono che questo video sia la prova che la Svezia è occupata dagli stranieri.

Dove è stato girato il video?

Ma questo video, come si scopre facilmente facendo una ricerca per immagini inversa, non ha nulla a che fare con il Paese scandinavo. In realtà è stato girato ad Aleppo, in Siria. Il video originale, della durata di otto minuti, è stato pubblicato su Youtube nel giugno del 2022 da una canale descritto come "documentazione della vita quotidiana in Siria". La parte del video mostrata nella clip virale inizia al minuto 1:03.

Secondo il canale Youtube, il video originale è stato girato nel mercato Abbara di Aleppo. Per verificare se è effettivamente così, Euronews ha effettuato un'altra ricerca per immagini inversa di un frammento del video, dove si distinguono una scultura e una moschea, trovando una foto di repertorio che, alla dicitura mercato di Abbara, mostra la stessa piazza, confermando che il video è stato girato proprio nel centro di Aleppo. 

La Svezia accoglie il maggior numero di rifugiati ricollocati in Europa?

Secondo un rapporto del 2023 dell'Agenzia dell'Ue per l'asilo, è vero che la Svezia si colloca al secondo posto dopo la Germania per quanto riguarda il numero di rifugiati ricollocati nel 2022. Germania, Svezia e Norvegia hanno ricevuto la maggior parte dei rifugiati redistribuiti in Europa.

Tuttavia, se si guarda al numero di rifugiati ricollocati rispetto alla popolazione dei Paesi che li accolgono, il quadro è leggermente diverso. Secondo l'Osservatorio sulle migrazioni, dal 2008 al 2021, i Paesi che hanno accolto il maggior numero di rifugiati rispetto alla loro popolazione sono stati Norvegia, Svezia e Finlandia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I pesci stanno morendo a causa dello sversamento delle acque della centrale di Fukushima?

Il Corano brucia di nuovo in Svezia, violente proteste a Malmö

Svezia, Greta Thunberg multata per aver disobbedito alla polizia