EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Volo inaugurale Shanghai-Pechino per il C919, il primo aereo passeggeri "made in China"

"Qui bisogna fare un selfie"... (Shanghai, 28.5.2023)
"Qui bisogna fare un selfie"... (Shanghai, 28.5.2023) Diritti d'autore Xinhua News Agency/AP
Diritti d'autore Xinhua News Agency/AP
Di Cristiano TassinariEuronews World - EFE
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Cina vuole fare da sè: anche gli aerei commerciali per passeggeri a lunga distanza. Dopo 14 anni di sviluppo, è iniziata l'era del C919, con il volo inaugurale tra Shanghai e Pechino. Alcuni componenti sono ancora di fabbricazione europea, ma l'obiettivo è un aereo completamente "made in China"

PUBBLICITÀ

Il C919, Il primo aereo passeggeri commerciale cinese, ha completato con successo il suo volo inaugurale.
L'aereo - con a bordo 128 passeggeri - è decollato domenica alle 10:32 ora locale da Shanghai Hongqiao per un viaggio di due ore fino a Pechino (arrivo alle 12:31 al Terminal 2 dell'aeroporto internazione della capitale cinese).

Per il presidente cinese Xi Jinping si tratta di una svolta per competere con i costruttori di aerei stranieri.Con una capacità di 164 passeggeri, il C919 è destinato a competere con i modelli Airbus A320 Neo e Boeing 737 MAX e a sostituirli, presto, nei voli nazionali cinesi.

Sebbene utilizzi alcune componenti occidentali, l'obiettivo a lungo termine è quello di sviluppare una "filiera" completamente autoctona.

L'aereo, sviluppato dalla Commercial Aviation Corporation of China (COMAC), è stato certificato dalla Civil Aviation Administration of China (CAAC) dopo oltre 14 anni di sviluppo.

"Questo volo segna l'esame di maturità per il nuovo velivolo e il C919 migliorerà se supererà il test di mercato", ha dichiarato Zhang Xiaoguang, Direttore del dipartimento marketing e vendite di COMAC, in dichiarazioni riportate dall'agenzia di stampa statale Xinhua.

Ding Ting/Xinhua
Bellissimo, eh?Ding Ting/Xinhua

China Eastern, che ha firmato un accordo di acquisto per cinque C919, prevede di operare gli aerei principalmente dalla metropoli di Shanghai.

La compagnia aerea mira a introdurre gradualmente i C919 nella sua flotta nei prossimi due anni, con la possibilità di espandersi in base alle prestazioni e alla domanda delle sue rotte.

Il lancio del C919 riflette l'ambizione della Cina di rafforzare la propria posizione nel mercato dell'aviazione commerciale, con l'obiettivo del governo cinese di raggiungere, con questo modello, il 10% della quota di mercato interno entro il 2025.

La compagnia aerea ha svolto programmi di addestramento per il proprio personale e ha effettuato voli di verifica per garantire la sicurezza e l'operatività del C919.

China Eastern Airlines ha preso in consegna il suo primo aereo C919 alla fine del 2022 e, successivamente, ha iniziato una serie di voli di prova, che hanno raggiunto le 100 ore.

COMAC ha già ricevuto più di 1.200 ordini per il C919 e punta a raggiungere una capacità produttiva annua di 150 velivoli nei prossimi cinque anni.

Per celebrare degnamente l'evento, sul volo MU9191 Shanghai-Pechino, la compagnia China Eastern Airlines ha organizzato una festa in volo con cibo a tema, una torta e canti patriottici.

Screenshot
Torta e bandierine.(28.5.2023)Screenshot
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Annullati gli aiuti di Stato per tre compagnie aeree italiane durante la pandemia

Carburanti sostenibili per gli aerei nell'Unione europea

Ecco perché viaggiare in aereo è diventato così costoso