EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Francia, l'autostrada della discordia

Il progetto dell'A69 è criticato da migliaia di cittadini.
Il progetto dell'A69 è criticato da migliaia di cittadini. Diritti d'autore LIONEL BONAVENTURE/AFP or licensors
Diritti d'autore LIONEL BONAVENTURE/AFP or licensors
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I manifestanti considerano il progetto come superfluo e irresponsabilie dal punto di vista ecologico.

PUBBLICITÀ

Migliaia di manifestanti hanno protestato questo sabato in Francia contro un nuovo progetto di autostrada nel sud-ovest del Paese, che collegherebbe la città di Tolosa (quasi mezzo milione di abitanti) con Castres (circa 50.000 abitanti).

Un progetto che, secondo i numerosi gruppi di attivisti presenti nella manifestazione, sarebbe superfluo e anti ecologico, oltre che ingiusto a livello sociale. Il prezzo del tragitto, oggi percorribile con una strada statale gratuita in poco più di un'ora, potrebbe arrivare a costare fino a 17 euro andata e ritorno.

Secondo gli attivisti, la costruzione di questo tratto autostradale di 53km significherebbe inoltre la perdita di terreni agricoli e metterebbe a rischio la biodiversità di tutta la zona.

Un clima sociale tesissimo

La manifestazione è stata particolarmente sorvegliata dalle autorità, che in un clima sociale particolarmente teso a causa di mesi di scioperi contro la riforma delle pensioni temono che le proteste sfuggano di mano  e diano luogo a nuovi disordini.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"

Proteste in Nuova Caledonia: il presidente francese Macron in partenza per una missione