EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Brucia la bandiera dell'Azerbaigian, gli atleti lasciano l'Armenia

Azerbaigian-Armenia
Azerbaigian-Armenia Diritti d'autore Pavel Golovkin/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Pavel Golovkin/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ancora uno strappo tra Azerbaigian e Armenia dopo che un uomo ha bruciato la bandiera azera ai Campionati europei di sollevamento pesi di Yerevan

PUBBLICITÀ

L'Azerbaigian si è ritirato dai Campionati europei di sollevamento pesi in programma a Yerevan, la capitale dell'Armenia.
A motivare l'abbandono della competizione l'episodio avvenuto nelle scorse ore: un uomo è salito sul palco della cerimonia di apertura del torneo, ha afferrato una bandiera dell'Azerbaigian e le ha dato fuoco.
Gli atleti azeri e i loro accompagnatori hanno lasciato l'Armenia.

I funzionari armeni hanno dichiarato che l'uomo che ha bruciato la bandiera era un dipendente della televisione pubblica armena, invitato alla cerimonia di apertura. 

Dopo l'incidente è stato portato in una stazione di polizia ma è stato rilasciato senza accuse.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Armenia, massicce proteste contro il premier Pashinyan per un accordo con l'Azerbaijan

Dall'Armenia una campagna elettorale contro Putin: la storia dell'attivista russo Yuri Alekseyev

Sì di Baku e Yerevan alla pace, a due mesi dall'invasione del Nagorno-Karabakh