EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

'Mazzette ai professori', indagine al Conservatorio di Milano

Gup: "Fatto non costituisce reato". Indagini durate circa 4 anni
Gup: "Fatto non costituisce reato". Indagini durate circa 4 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 09 FEB - I docenti si sarebbero fatti pagare in denaro per favorire alle selezioni di ammissione ai corsi del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano gli studenti disposti a pagare una 'mazzetta' nell'ordine di migliaia di euro. Per questo ieri la Procura di Milano ha dato mandato alle forze dell'ordine di perquisire case e uffici di tre professori e due studenti di nazionalità cinese, dei corsi di canto del più grande istituto di formazione musicale in Italia. A darne notizia è oggi il Corriere della Sera. L'ipotesi di reato è corruzione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump alla convention repubblicana a Milwaukee con l'orecchio fasciato: ufficiale la sua candidatura

Le notizie del giorno | 16 luglio - Mattino

Chi è J.D. Vance, il senatore dell'Ohio scelto da Trump come suo vice alle elezioni Usa 2024