Tel Aviv: avvocati e giudici in piazza, contro la riforma della giustizia

La manifestazione di giudici e avvocati a Tel Aviv
La manifestazione di giudici e avvocati a Tel Aviv Diritti d'autore Oded Balilty/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La denuncia: "Se dovesse passare, non ci sarebbe più autonomia della magistratura e la nomina dei giudici diventerebbe politica"

PUBBLICITÀ

Scendono in strada in Israele ex giudici ed avvocati, contro la riforma del sistema giudiziario. Centinaia di persone hanno manifestato questo giovedì a Tel Aviv, per protestare contro la riforma del ministro della Giustizia Yariv Levin, che mira a restringere i poteri e l'autonomia della magistratura. 

Levin vuole conferire maggiori poteri ai parlamentari nella nomina dei giudici, che attualmente vengono scelti da una commissione di magistrati, avvocati e politici, sotto la supervisione del ministero della Giustizia. C'è anche la proposta di una "clausola di deroga", che consentirebbe al Parlamento di annullare una decisione della Corte Suprema con una maggioranza semplice.

"Chiediamo al governo di ritirare il piano pubblicato e di prevenire i gravi danni al sistema giudiziario e allo Stato di diritto", hanno scritto gli 11 giuristi di alto livello in una lettera di denuncia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco

Israele: fine settimana di proteste contro Netanyahu, chieste nuove elezioni

Guerra a Gaza: bombe sull'ospedale Nasser, quindici morti nel sud del Libano